Home Evidenza ‘Spese pazze’ alla Regione, Michele Picciano condannato a tre anni di reclusione
Evidenza - 26 Giugno 2020

‘Spese pazze’ alla Regione, Michele Picciano condannato a tre anni di reclusione

L’ex presidente del Consiglio regionale Michele Picciano è stato condannato, in primo grado, a tre anni di reclusione per peculato e abuso d’ufficio nell’ambito dell’inchiesta sulle “spese pazze” in Regione. I fatti risalgono al 2011. Con tutta probabilità, i suoi legali presenteranno ricorso in Appello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Polemica sulla rete di telecomunicazione in fibra ottica nel centro storico di Trivento, interviene l’assessore ai Lavori Pubblici Lomastro

Polemica sulla rete di telecomunicazione in fibra ottica nel centro storico di Trivento, i…