17.1 C
Campobasso
martedì, Maggio 21, 2024

Regione. Bilancio 2024, i documenti superano l’esame dell’aula

AperturaRegione. Bilancio 2024, i documenti superano l'esame dell'aula

Dopo un lavoro che ha occupato tutti i primi dieci mesi dell’amministrazione Roberti, arrivano nell’aula di Palazzo D’Aimmo i conti regionali preparati dall’assessore al Bilancio, Gianluca Cefaratti. Conti che per la maggioranza tornano ma che continuano a dare fuoco e preoccupazione ai pensieri di chi li ha confezionati.

Arrivano quindi in aula per l’approvazione del Consiglio regionale il documento regionale di economia e finanza, il bilancio di previsione pluriennale del Consiglio regionale 2024 – 2026, il bilancio di previsione della Regione Molise 2024 – 2026 e la legge di stabilità 2025.

Un bilancio che dal fronte delle opposizioni il PD boccia come illegittimo per la mancata osservanza delle prescrizioni della Corte dei Conti dopo la dichiarazione di illegittimità sui bilanci passati dichiarata dalla Corte Costituzionale.

Per Andrea Greco del M5S si tratta di un bilancio senza visione, quindi senza una quadro chiaro degli interventi regionali.

Diametralmente opposta la posizione del Presidente Roberti che assicura da un lato la correzione delle finanze regionali secondo le indicazioni Espresse dalla Corte dei Conti e descrive come positivo il quadro delle risorse in campo.

I numeri di riferimento principali li ha forniti il presidente della prima commissione, Roberto Di Pardo, che ha relazionato sui documenti contabili. Si parte da un debito di 562 milioni e un fronte di investimento di 370 milioni in buona parte riconducibili al PNRR.

I documenti contabili sono stati approvati a maggioranza.

Ultime Notizie