17.2 C
Campobasso
mercoledì, Maggio 29, 2024

Elezioni comunali, Iaboni fa un passo indietro: “Non mi candido, non posso tradire i miei principi”

AttualitàElezioni comunali, Iaboni fa un passo indietro: “Non mi candido, non posso tradire i miei principi”

riceviamo e pubblichiamo la nota di Armando Iaboni sulla decisione di non candidarsi alle comunali di Campobasso.

Cari amici,
con queste poche righe voglio comunicarvi la mia decisione di fare un passo indietro: non mi candido alle prossime elezioni Comunali di Campobasso. In questi mesi ho considerato seriamente la possibilità di scendere in campo e di dedicarmi completamente alla causa, ma le circostanze attuali mi hanno portato a riflettere e sono così arrivato ad una conclusione diversa. Il mio impegno è sempre stato guidato dai princìpi di correttezza e lealtà e ho sempre creduto nell’importanza del gioco di squadra. Per me una stretta di mano vale più di mille firme su un contratto e non posso tradire i miei principi per perseguire un obbiettivo personale, soprattutto quando ciò significherebbe diventare il primo principale competitor dell’amico Salvatore Colagiovanni. La mia decisione non è stata influenzata dalla scelta dell’avvocato Aldo de Benedittis quale candidato alla carica di sindaco della coalizione di centrodestra, ma piuttosto dal cambiamento di posizione di Salvatore. Ho stretto la mano a tanti di voi, in buona fede, pensando al bene comune, e ora mi rendo conto che la mia decisione possa deludervi, ma vi prego di comprendere che è stata presa con grande riflessione e serietà. Sono stati mesi bellissimi, intensi, giornate piene, e ho avuto la fortuna di incontrare persone splendide, sono stati incontri che mi hanno arricchito. Le conversazioni, gli scambi di idee, le esperienze mi hanno aperto a nuove prospettive. Sono migliorato ed ho imparato molto, per questo non posso che ringraziare il destino per avermi dato questa opportunità che mi ha permesso di crescere sia personalmente che professionalmente. Ringrazio tutti voi per il sostegno e la fiducia che mi avete dimostrato in questo nuovo percorso.
Ultima cosa prima dei saluti: Campobasso viene prima di tutto e di tutti! Vi abbraccio
Armando Iaboni

Ultime Notizie