17.2 C
Campobasso
mercoledì, Maggio 29, 2024

Calcio a 5, ultima giornata in A1 e A2 èlite. Cus Molise alla ricerca del successo per blindare almeno il play out

SportCalcio a 5, ultima giornata in A1 e A2 èlite. Cus Molise alla ricerca del successo per blindare almeno il play out

Ultima giornata nel massimo torneo di futsal. L’Italservice Pesaro dopo il prezioso successo ottenuto a Viterbo una settimana fa (rete di Munoz) riceve il Napoli, domani alle 21.00, con il chiaro obiettivo di preservare la sesta posizione. Serve un successo agli uomini di mister Scarpitti per mantenere il posizionamento all’interno della griglia play off. Grazie al successo contro l’Active Network, i biancorossi hanno staccato ufficialmente il biglietto per l’accesso alla post season, obiettivo raggiunto per il tecnico isernino chiamato a risollevare le sorti del Pesaro dopo la salvezza ai play out ottenuta nella passata stagione. Ora c’è voglia di difendere il sesto posto in classifica dagli attacchi del Sandro Abate Avellino e della Feldi Eboli. Domani tutte in contemporanea in serale, a seguire il via alla post season che assegnerà lo scudetto tricolore.

Ultimi quaranta minuti di gioco anche in serie A2 élite, trasferta emiliana per il Cus Molise ospite del Futsal Cesena. Condizione complicata per la squadra di mister Sanginario, attualmente al penultimo posto con un distacco di sei punti dal Capurso e sette dalla Sicurlube. Ricordiamo che per assicurarsi almeno lo spareggio play out, il team molisano non deve distanziarsi di oltre sette punti dalle dirette avversarie. La Sicurlube Regalbuto sarà ospite del Canosa già retrocesso da tempo. Il Capurso sarà ospite della Roma Calcio a 5, una trasferta difficile per i pugliesi considerato che i capitolini hanno la possibilità di chiudere al terzo posto la regular season. Sappiamo, altresì, che l’ultima giornata in tutti i campionati sfugge, spesso e volentieri, ad ogni dinamica ragionevole. Per questi motivi il Cus Molise per essere certo di approdare ai play out ed evitare la retrocessione diretta dovrà vincere domani a Cesena. I bianconeri sono a centro classifica, lontani da ogni discorso di classifica, se non con la volontà di chiudere bene la stagione dinanzi al pubblico amico. I cussini dovranno far valere le motivazioni, giocare un match attento e sfruttare la serenità degli avversari che vivono la sfida in totale serenità. Di Stefano e compagni hanno il compito di arrivare almeno allo spareggio play out, da giocare con grande probabilità con il Capurso, e cercare di salvare una stagione negativa con la coda post season. Concentrazione massima, una partita che deve servire anche per ritrovare entusiasmo considerate le sei sconfitte consecutive, in buona sostanza il Cus non muove la classifica da due mesi. Infine chiosa sul campionato, sabato scorso il Benevento ha chiuso definitivamente i giochi con il successo sul Melilli, gli stregoni approdano in A1 con merito dopo un torneo condotto in vetta per buona parte. 

Ultime Notizie