Paolo Orabona

È destinato a diventare un modello anche per altre realtà italiane “Tutti in campo”, il progetto promosso dalla Caritas della diocesi di Isernia-Venafro, diretta da Paolo Orabona, che ha permesso di dare lavoro a chi non ce l’ha, valorizzando in un colpo solo la nostra terra, i suoi prodotti genuini e il suo tessuto sociale. L’idea è piaciuta molto alla Conferenza episcopale italiana: ha deciso di raccontare questa esperienza in uno degli spot realizzati per spiegare in che modo vengono utilizzati i fondi dell’8 per mille. Questo progetto ha permesso di gettare un seme che promette di dare buoni frutti. É stata infatti costituita una cooperativa che si propone di attuare iniziative simili, finalizzate alla creazione di nuove opportunità di lavoro. Nel frattempo la Caritas diocesana si appresta a lanciare un’altra iniziativa. Nelle prossime settimane sarà attivato l’emporio della solidarietà, un vero e proprio supermercato dove alcune famiglie selezionate potranno fare la spesa nella massima discrezione. L’emporio farà affidamento sulle donazioni da parte di aziende, associazioni e singoli cittadini.

Potrebbe interessanti anche:

Halloween: domenica grande festa in piazza a Termoli con Fly Zone, Mago Peppe e Mago Checco

Musica, dolciumi e caramelle, risate e tanto divertimento per tutti. La festa di Halloween…