Teatro Italico di Pietrabbondante, è stato scritto giorni addietro lasciando tutti sconcertati, chiuso ed off limits per studiosi, visitatori e turisti, costretti a tornarsene mestamente a casa senza poter ammirare e visitare alcunché, essendo tutto chiuso e sbarrato. Discorso identico, purtroppo, anche per il ricco patrimonio storico/archeologico di Venafro dove, sempre per chiusure h 24 e per 365 giorni l’anno, non è visitabile un … bel niente delle ricchezze dei tempi andati che impreziosivano e, solo potenzialmente in quanto non visitabili, impreziosiscono ancora oggi l’antica, importante e storica provincia della Gens Julia, Venaphrum appunto. Niente da fare! Anche nella “porta occidentale” del Molise non si entra e non si visita alcunché del patrimonio strutturale, sociale, artistico e culturale dei nostri “padri”, essendo tutto sbarrato e chiuso con catene e catenacci. Su tutti e per tutti un esempio: l’inaccessibilità, assolutamente imperdonabile, di Terme e Teatro Romano di S. Aniello, periferia ovest della città, dove capaci catene e lucchetti chiudono inesorabilmente ogni cosa ! Ciò non toglie però di poter … “ammirare” dall’esterno, restando cioè dinanzi ad inferriate e cancello sbarrato, l’erba alta, gli arbusti e tant’altro che riempiono a josa ogni cosa, segno inequivocabile dell’abbandono e della noncuranza? Se è visitabile l’altro patrimonio storico/archeologico di Venafro? Assolutamente no, o perché è a sua volta sbarrato alle visite, o perché lasciato ed abbandonato al suo destino o perché manca personale che possa guidare e spiegare. Ecco, questo lo stato delle ricchezze storico/culturali di Venafro e di tanta parte del Molise! Così deve essere e così devono andare le cose? No, non conveniamo affatto, soprattutto perché viceversa se ne potrebbe ricavare tanto in quanto ad occupazione, lavoro ed economia. Ed invece l’acqua continua mestamente ed inesorabilmente a passare sotto i ponti.
Tonino Atella

Potrebbe interessanti anche:

Termoli,elezioni 2022: persone in fila dalle prime ore del mattino. A mezzogiorno affluenza in lieve calo

Scheda elettorale e ombrello alla mano e in fila davanti ai seggi fin dalle prime ore del …