17.1 C
Campobasso
martedì, Maggio 21, 2024

Sulla vicenda 118 Saia attacca Greco: “Politica è fatta di dialogo, non di denunce e ricorsi”

CronacaSulla vicenda 118 Saia attacca Greco: "Politica è fatta di dialogo, non di denunce e ricorsi"

Sul ritorno dei medici, dal prossimo primo maggio, sulle ambulanze del 118 di Agnone nelle ore notturne, ritorno annunciato stamattina dall’Asrem, interviene anche il sindaco del centro altomolisano Daniele Saia. “Evidentemente la coperta è troppo corta – afferma -, pochi medici in servizio che non riescono a coprire i turni di tutte le postazioni della regione. Agnone non ha vinto, Venafro non ha perso. Perché questa non deve trasformarsi in una guerra tra poveri, bensì in un impegno collettivo per trovare soluzione al vero male della sanità molisana: la carenza di personale”.

Saia attacca poi il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Andrea Greco: “Le problematiche si risolvono con dialogo e impegno, sfortunatamente non esiste alcuna bacchetta magica. Amministrare un ente è ben diverso da protestare ogni giorno, un concetto che probabilmente al consigliere Greco non è ancora ben chiaro visto che non ha ancora avuto modo di governare nel corso della sua carriera politica. Troppo facile alimentare fuochi con le solite parole provocatorie, troppo facile parlare alla pancia dei cittadini in difficoltà senza avere reali soluzioni in mano. La vera politica – conclude – è fatta di dialogo, non di denunce e ricorsi”.

Ultime Notizie