Home Apertura I sindacati al presidente della Regione Toma: disattesi tutti gli impegni. Il tempo è scaduto
Apertura - Evidenza - Italia - 18 Giugno 2020

I sindacati al presidente della Regione Toma: disattesi tutti gli impegni. Il tempo è scaduto

Sindacati sul piede di guerra contro l’atteggiamento di chiusura e disinteresse dimostrato in questi mesi dal presidente della Regione Donato Toma rispetto ai problemi rimasti irrisolti sul tappeto e per i quali le parti sociali chiedono un intervento urgente da parte della Regione.
Ma ad oggi, è la denuncia di Cgil, Cisl e Uil, nulla si è mosso. Il governatore Toma, accusano le parti sociali, ha disatteso tutti gli impegni assunti, a cominciare dalla verifica sulla situazione legata alla cassa integrazione in generale ed in particolare per quella riservata ai lavoratori Gam, passando per l’annoso problema dei trasporti che riguarda sia gli utenti che i conducenti dei mezzi, finendo alla mancata definizione del ruolo svolto dalla Commissione tripartita regionale, fondamentale rispetto al sistema della formazione e delle politiche del lavoro.
“Nelle rare occasioni di confronto – hanno sottolineato Paolo De Socio, Giovanni Notaro e Tecla Boccardo, rispettivamente ai vertici di Cgil, Cisl e Uil – abbiamo chiesto un chiarimento al presidente della Regione sull’incomprensibile atteggiamento di chiusura dimostrato in questi mesi verso l’intero partenariato, anche rispetto alla gestione delle risorse destinate al rilancio dell’economia. Anche in quella circostanza era stato annunciato da parte del governatore un chiarimento nel giro di poco tempo. Anche quell’impegno è stato disatteso”, denunciano i sindacati che pongono l’accento anche sulla scarsità dei risultati finora ottenuti per il territorio e per i lavoratori. Sono quindi pronti a mettere in atto tutte le azioni necessarie affinché la Regione intervenga sulle tante criticità che interessano il Molise. “Un Molise -hanno detto – che i nostri giovani sono costretti ad abbandonare perché non offre un futuro lavorativo e nessuna prospettiva di vita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Anno scolastico 2020/2021, immissioni in ruolo: in Molise 311 posti disponibili

Nell’incontro per l’informativa sulle immissioni in ruolo svoltosi presso il M…