Home Attualità Centrodestra, prove di avvicinamento tra Salvini e Michele Iorio
Attualità - Evidenza - Isernia - Politica - Regione - 2 Giugno 2020

Centrodestra, prove di avvicinamento tra Salvini e Michele Iorio

Un tricolore lungo una cinquantina di metri a lanciare un preciso segnale da Isernia, oggi la Lega di Salvini non è più la Lega di una volta con la sua bandiera verde, ma un partito nazionale, con un leader nazionale, Matteo Salvini che giovedì dovrebbe fare una anche una capatina in Molise. Magari per chiedere di nuovo una presenza nella giunta regionale, o per avere incontri riservati con nuovi e pesanti ingressi a bordo del Carroccio molisano. Per ora, però, neanche il suo arrivo è confermato, tutto è ammantato da uno stretto riserbo per preparare forse l’ennesimo colpo di scena nella sceneggiatura della commedia politica molisana. Onnipresente Fratelli d’Italia che c’era alla manifestazione con Forza Italia e Udc e c’è anche a quella organizzata dalla Lega. La sorpresa della manifestazione della Lega è stata la massiccia presenza dei rappresentanti di ”Iorio per il Molise” capeggiati dal figlio, Luca, e dalla ex consigliera regionale eleonora scuncio. Lui, l’ex governatore non c’era per un grave lutto che lo ha colpito, ma il segnale che ha fatto lanciare ai suoi amici è stato forte e chiaro. Infine un’altra sorpresa in piazza, questa volta si potrebbe parlare di un ritorno a casa, quello di Filomena Calenda ex Lega che le indiscrezioni dicono vicina a un possibile rientro anche se lei smentisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Termoli: lacrime e dolore per l’ultimo saluto a Sara, la città si stringe intorno alla famiglia

Lacrime e commozione a Termoli per i funerali di Sara Favia, la ragazza di 17 anni rimasta…