Pubblicato: lunedì 12 agosto, 2019 - Tempo di lettura: 1 min.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese Morte Gianmarco Di Vico, s’indaga per omicidio stradale

Un mazzo di fiori finti e i numeri dei rilievi sull’asfalto stanno lì a testimoniare il ricordo di una tragedia e le indagini ancora in corso.

La vita di un ragazzo di vent’anni, la sera dell’8 luglio scorso, si è spezzata in un battito di ciglia. Viaggiava allegro e divertito, come tutti i ragazzi a quell’età, sul suo scooter lungo il rettilineo che fiancheggia le attività commerciali della zona industriale. Poi l’imponderabile, con l’auto che si è trovata sulla stessa traiettoria della moto e l’impatto terrificante dello scooter.

A distanza di più di un mese da quel tragico lunedì sera, gli agenti della polizia stradale del capoluogo hanno eseguito nuovi rilievi. Nelle indagini, la procura di Campobasso ha iscritto il 40enne che era alla guida dell’auto nel registro degli indagati per omicidio stradale. L’uomo è a piede libero, e dovrà essere la ricostruzione degli agenti a fornire tutte le spiegazioni sull’accaduto.

Non è chiaro se l’auto contro la quale è finita lo scooter sia stata tamponata e sia stata spinta nella corsia dove stavano arrivando Gianmarco e il suo amico, oppure se la carambola sia seguita all’urto con la moto e l’auto ha semplicemente tagliato la strada ai due ragazzi.

Gli investigatori, nel frattempo, si trincerano dietro il solito silenzio e fanno solo sapere che l’attività svolta stamattina è routine in casi come questo.

Sullo sfondo della tragedia per la morte di un ragazzo resta la pericolosità estrema di quell’innesto sulla strada principale. La traversa che conduce al pastificio della Molisana incrocia un rettilineo lunghissimo dove auto e moto arrivano a velocità sostenuta. Dissuasori di velocità o una rotonda potrebbero avere un significato e rendere quello di Gianmarco un sacrificio che può aver contribuito ad evitare altri incidenti.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi