Pubblicato: mercoledì 07 agosto, 2019 - Tempo di lettura: 1 min.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese Dramma lavoro, seduta monotematica del Consiglio regionale. Dal Governo via libera per la mobilità Ittierre

Da anni ormai la scena è sempre la stessa: lavoratori riuniti in presidio davanti all’aula del Consiglio regionale. Gam, Zuccherificio, Ittierre, Korai, Protezione civile, Formazione professionale, Sanità, forestali, centri per l’impiego: sono questi solo alcuni dei nomi che puntualmente, ad ogni riunione del Consiglio regionale, ricorrono puntualmente citatie annotati nelle cronache. Il dato di fondo è che, nonostante gli altrettanto ricorrenti nomi che vengono paventati come soluzione, parliamo di Area di crisi complessa, Patto per il Molise, fondi CIPE, Zes, Contratto istituzionale di sviluppo; nonostante tutto questo le questioni sembrano diventate ostaggio di un moto perpetuo della disperazione. Passano gli anni ma le condizioni dei lavoratori finiti nella sventura non sembrano fare un passo avanti. A dirlo è l’aridità minerale dei dati, nuda e cruda, che fotografa la situazione. Dal 2014 al 2018 il Molise ha perso oltre 8mila residenti, in prevalenza nella fascia lavorativa tra i 27 e i 45 anni. Dal 2008 al 2018 gli occupati in molise sono scesi di 26mila unità e il Pil pro-capite è scesa, nella stessa fascia temporale, di oltre 2mila euro, passando dai 22680 euro del 2008 ai 20400 del 2018. Altrettanto allarmante, se non drammatico, è il numero delle famiglie che vivono in una condizione di povertà assoluta, passate dal 19% del 2014 al 21% del 2017.

E’ con questi numeri, espressione di una profonda e pluriennale crisi economico-sociale, che il Consiglio regionale si è trovato a fare i conti.

Lavoratori e sindacati hanno chiesto con urgenza di definire un nuovo programma regionale di sviluppo e interventi immediati sul fronte della programmazione.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi