Pubblicato: lunedì 11 febbraio, 2019 - Tempo di lettura: 1 min.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese Il premier Conte in regione: “Dal Governo investimenti per lo sviluppo del Molise”

Un contratto istituzionale per lo sviluppo del Molise. E’ questo il senso del Piano straordinario di investimenti presentato dal premier Conte questa mattina a Campobasso. Risorse aggiuntive che vanno ad aggiungersi a quelle già messe in campo e che sono destinate a fare da volano al rilancio economico e produttivo della Regione. Vogliamo essere vicini – ha detto Conte – a quei territori che presentano maggiori fragilità ma che, al tempo stesso, contengono grandi possibilità di sviluppo. E’ questo il ragionamento che sottende il Piano per lo Sviluppo del Molise, uno strumento che il governo ha affidato alla attuazione di Sviluppo Italia. Infrastrutture, turismo, tessuto economico sociale, sono questi i principali ambiti di operatività sui quali si muoverà il Piano di interventi. Un piano personalizzato, ha detto Conte, che riguarderà anche altre aree del paese: oltre al Molise, la Daunia, per la quale è stato già sottoscritto, la Basilicata e la Sardegna.

Nella prospettiva del Governo nazionale, i progetti da far confluire nel Piano di Sviluppo dovranno pervenire direttamente dal territorio e saranno valutati secondo tre criteri: quello della strategicità, della cantierabilità e del valore aggiunto per il territorio. Una prospettiva che apre un quadro nuovo tra Governo e Regione. Il presidente Toma, parafrasando lo stesso Governo, ha parlato di investimenti di cittadinanza.

L’intervento di Conte si è svolto al cospetto di una platea composta da tutti i sindaci molisani e dagli operatori economici. L’incontro è stato aperto da una eccellente relazione del Prefetto di Campobasso, Maria Guia Federico, che ha proposto una puntuale fotografia del Molise, mettendo in risalto le enormi potenzialità del territorio e delle difficoltà che ancora bloccano lo sviluppo armonio e compiuto dell’intera regione. Adesso vedremo se e come cambierà qualcosa. Conte ha detto: “Il Governo deve metterci la faccia e io oggi lo faccio”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 


Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi