Pubblicato: mercoledì 26 dicembre, 2018 - Tempo di lettura: 1 min.

Luminarie e presepe vivente nel centro storico: Larino “invasa” dai visitatori

Un vero e proprio boom di presenze a Larino nella serata del 26 dicembre 2018. Il centro storico è stato letteralmente “invaso” da visitatori giunti anche da fuori regione per assistere alle spettacolari luminarie con la seconda edizione di “Magia di luci” organizzata dall’associazione Larino nel cuore, guidata da Salvatore Faiella, e la dodicesima edizione del presepe vivente promossa dall’associazione Culturale, Artistica e Ricreativa presieduta da Giuseppe Petriella. Un colpo d’occhio significativo con centinaia di auto in sosta fino alla parte alta del centro frentano. Difficile ricordare presenze così numerose per eventi di questo tipo. Il singolare percorso artistico delle luminarie, la tradizione della natività vivente e una zona antica molto suggestiva per ospitare le iniziative. Due eventi che hanno valorizzato al meglio Larino e richiamato famiglie, comitive, coppie e tante persone giunte da diverse località per trascorrere una serata piacevole e ricca di emozioni. Alle due manifestazioni saranno dedicati speciali della trasmissione Viaggio in Molise.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 


Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi