Pubblicato: mercoledì 29 aprile, 2015 - Tempo di lettura: 2 min.

Sergio Florio, assolto l’ex Direttore generale dell’Asrem dall’accusa di danno erariale

L’Ing. Sergio Florio, già Direttore dell’ASREM, difeso dall’avv. Francesco Mancini di Campobasso,

è stato mandato assolto da ogni addebito dalla Corte dei Conti- Sezione Giurisdizionale Centrale d’Appello  (Pres. Fausta Di Grazia; Rel. Bruno Tridico) – in ordine a fatti risalenti al 2006, quando, nella suddetta veste, aveva rescisso il rapporto con due ingegneri, in precedenza incaricati dall’Azienda Sanitaria di prestazioni di assistenza tecnica e di global service, per un compenso di euro 40.000 annui.

Interrotto il contratto per favorire risparmi di spesa, l’allora Direttore Generale si era visto addebitare dalla Procura Regionale della Corte dei Conti il danno erariale di € 15.000,00, per avere corrisposto le somme residue, relative alle prestazioni rese dai due professionisti prima dell’annullamento dell’incarico.

La Sezione Giurisdizionale per il Molise decideva per la responsabilità dell’Ing. Florio, per avere autorizzato il pagamento integrale delle fatture fino ad allora emesse.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese

Appellando la sentenza dinanzi alla Sezione Centrale, l’avv. Mancini ha evidenziato gli enormi vantaggi prodotti all’Azienda dalla condotta diligente dell’Ing. Florio che, sciogliendo i rapporti professionali in questione, aveva generato un risparmio di circa 300.000 euro. Ha eccepito, inoltre, l’assenza di prova di un effettivo danno,  dal momento che, per contestare  utilmente la quantificazione delle somme pregresse, l’Asrem si sarebbe dovuta fare carico di spese legali e dell’acquisizione di una perizia, così rendendo non conveniente l’azione giudiziaria.

I Giudici della Corte Centrale, sebbene la Procura Generale avesse richiesto il rigetto dell’appello, lo hanno accolto, con condanna alle spese, in considerazione del fatto che la differenza tra quanto effettivamente corrisposto ai due professionisti e quanto avrebbe dovuto essere pagato secondo i Primi Giudici è di tale esiguità da fare fondatamente dubitare della reale sussistenza del danno e di una colpa grave per le valutazioni operate dal Direttore.

Una bella soddisfazione per l’Ing. Sergio Florio, che aveva dimostrato di essere animato dalla chiara volontà di razionalizzare le spese sanitarie, tema quanto mai attuale e spinoso.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi