Pubblicato: venerdì 03 maggio, 2013 - Tempo di lettura: 3 min.

De Camillis: nella squadra di governo con il Molise nel cuore”


di Anna Maria Di Matteo

Intervista alla parlamentare uscente del Pdl, nominata sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento. Dopo venti anni il Molise nuovamente rappresentato nella compagine governativa. L’ultimo sottosegretario era stato Florindo d’Aimmo scomparso recentemente.

Sono passati all’incirca venti anni da quando un molisano ha ricoperto la carica di sottosegretario di Governo. Il molisano in questione era Florindo d’Aimmo, indimenticato esponente politico scomparso proprio di recente. Ebbene a distanza di venti anni, il Molise torna nuovamente ad essere rappresentato in seno al Governo,  stavolta da una donna. Si tratta di Sabrina De Camillis, parlamentare uscente del Pdl, non rieletta perché il seggio che avrebbe dovuto occupare in Parlamento è stato assegnato all’Umbria. A distanza di qualche mese da quello ‘scippo’ che tante polemiche sollevò, la rivincita, con il prestigioso incarico all’interno del governo Letta.Un incarico che non è giunto del tutto inaspettato, come spiega la stessa De Camillis.“Sapevo che il partito intendeva coinvolgermi con un incarico importante. Ed io, sinceramente, avevo immaginato qualcosa che riguardasse il partito. Invece hanno pensato di inserirmi nella squadra di governo ed ovviamente ne sono felicissima, anche perché mi è stata attribuita una delega di estrema fiducia”. E poi aggiunge che poco prima che venisse ufficializzata la sua nomina, il ministro alla Salute, Beatrice Lorenzin, con la quale è nato un rapporto di sincera amicizia, le aveva detto che nelle lista c’era anche lei.  Sul suo nome non ci sarebbero stati vetì, ne problemi, come racconta lei stessa, con emozione. Dopo la sua esclusione dal Parlamento Sabrina De Camillis, pur continuando a fare politica all’interno del partito, sia a livello locale che nazionale, era tornata alla propria vita di sempre. Sabrina De Camillis è tecnologa alimentare e da qualche mese era stata nominata nell’ordina nazionale. Dunque quando ha avuto ‘la soffiata’ dalla Lorenzin si trovava proprio a Roma.

Pensa che il suo incarico sia una sorta di risarcimento per il seggio che le è stato sottratto?

Il Molise è stato vittima di una grave ingiustizia, questo è certo. Ma sono convinta di aver meritato sul campo l’importante compito che mi è stato affidato.

Quale sarà il suo incarico?

“La delega è quella che riguarda i Rapporti con il Parlamento ed il coordinamento dell’attività di governo. Davvero una grande soddisfazione”.

E’ già al lavoro?

“Sono qui a Roma. Ho incontrato il ministro Franceschini. Poi stasera alle 20 è previsto il giuramento con il presidente del Consiglio. Domani rientrerò in Molise, penso di fare una conferenza stampa con il mio coordinatore regionale del partito, Di Giacomo

Il partito ha dimostrato di avere fiducia nelle sue capacità.

“Credo che il partito abbia fatto una serie di valutazioni sulla persona, sul curriculum , sul percorso politico”.

Tante donne in questo Governo…

“Sì, se si pensa che anche per quanto riguarda i sottosegretari, siamo state nominate in due e il capo di Gabinetto del ministro Franceschini ha detto che non era mai successo prima che venissero nominate due sottosegretari donne”.

Come vede questo Governo? Pensa che sarà possibile trovare punti di convergenza tra il Pd e il Pdl?

“Credo che i partiti abbiano fatto scelte ben precise in relazione alla squadra di governo e dunque sta anche alle singole persone cercare di provare la via del dialogo. Insomma sarà necessario senso di responsabilità. In questa fase così difficile non si può essere di parte. L’unica cosa che ci sarà consentita sarà quella di guardare gli interessi generali”.

Pensa che la sua presenza nella squadra di governo possa rappresentare una speranza per il Molise di risolvere i propri problemi?

“Sono molisana, porto il Molise nel cuore dunque farò di tutto per portare le istanze della nostra regione e  più in generale del Mezzogiorno all’attenzione del Governo”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi