Pubblicato: domenica 17 settembre, 2017 - Tempo di lettura: 2 min.

Sanità. “Frattura fa chiacchiere ed ignora i fatti”. Leva incalza il Presidente della Regione

“Solo qualche giorno fa Frattura osannava risultati raggiunti in termini di equilibrio di bilancio, ma proprio sul punto viene smentito clamorosamente dai fatti”.

Il commento, affidato ad un post pubblicato su facebook, è del parlamentare molisano di Mdp, Danilo Leva.

Si riferisce all’ultima, in ordine di tempo, defaillaince del Presidente della Regione in materia di sanità.

Solo qualche giorno fa, infatti, Frattura, in una lunga intervista concessa ad un quotidiano locale, riferendosi alla sanità molisana ha parlato di conti in ordine affermando che “la situazione debitoria al 31 dicembre 2014 era pari a 426 milioni di euro. Debito oggi azzerato grazie alle transazioni con i creditori, ai 55 milioni di fondi Fas, ai 40 milioni dello Stato che è intervenuto con la Legge di stabilità del 2014, all’accesso alla liquidità per 257 milioni che dovremo restituire in 30 anni (un prestito che graverà sui molisani, dunque) e grazie alle altre Regioni che hanno creduto nel Molise, concedendo 73 milioni in tre anni“.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese

Questi i numeri ragionieristici del Presidente. I dati, però, non riportano la situazione reale del settore, con un offerta sanitaria devastata, reparti ospedalieri e posti letto tagliati di netto e con un piano operativo sanitario che strizza l’occhio al privato a discapito del pubblico.

E, con tempismo perfetto, altri dati fotografano altra situazione. Sono quelli della Cgia di Mestre. Secondo l’indagine del centro studi rapportando il debito sanitario alla popolazione residente, il primato spetta al Molise, con 1.735 euro pro capite. Se è vero che i conti sarebbero in pari, ciò avviene anche perché ognuno di noi paga di più, con un debito che è aumentato del 39,7% rispetto al 2011.

Da qui il giudizio duro di Danilo Leva su Paolo Di Laura Frattura e sulla sanità targata Partito democratico, che “è servita – dice il parlamentare di Mpd – solo a spostare le risorse verso il privato ma non ad eliminare gli sprechi. I fatti nella vita sono argomenti testardi e Frattura mi pare che ad essi preferisca sempre le chiacchiere”, conclude l’onorevole.

pi.sal

1 Commento
Lascia un commento
  1. francesco ha detto:

    danilo leva non avendo avuto alcuna proposta di candidatura sta cercando di mettere zizzania nel centro sinistra… siamo stufi di persone come lui che nulla hanno fatto per far crescere questa regione….ma sono solo alla ricerca di poltrone….
    pronto anche ad un confronto ….
    contattatemi via mail..
    francesco di tommaso (non è un pseudonimo… tranquilli)

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise, reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001 - Editore E.I.S. srl – via San Giovanni in Golfo Z.I. 86100 Campobasso – P.IVA 01576640708
Editorialista Pasquale Di Bello - Direttore responsabile Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi