Pubblicato: giovedì 29 novembre, 2018 - Tempo di lettura: 1 min.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese Motori ibridi a Rivolta del Re: per i sindacati firmatari del contratto Termoli “giocherà la sua parte”

E’ terminata da poco la riunione tra i vertici di Fca e le Organizzazioni Sindacali Nazionali e con soddisfazione comunichiamo l’arrivo a Termoli del nuovo modulo produttivo per i propulsori a benzina FireFly 1.0 e 1.3 turbo, aspirati ed ibridi.

Fca ha scelto Termoli come primo stabilimento italiano nella produzione di motorizzazioni ibride. Il nuovo amministratore delegato Manley in continuità con quanto tracciato dal compianto A.D.Marchionne conferma il piano industriale presentato il primo giugno di quest’anno. Questa notizia , nel riconoscere il sacrificio ed il valore di tutte le lavoratrici e i lavoratori di Termoli e delle Organizzazioni Sindacali ,garantirà un futuro più sereno considerata la attuale contrazione del mercato su alcuni nostri prodotti.

Inoltre la continuazione del diesel con una sua evoluzione oltre il termine originariamente previsto del 2021, avrà ripercussioni positive anche sulle aree dello stabilimento che attualmente sono in sofferenza.

Intanto nell’incontro di oggi pomeriggio tenutosi presso lo stabilimento Fca di Termoli è stato anche comunicato la trasformazione a tempo indeterminato dei 30 lavoratori attualmente con contratto a termine in scadenza il 30 novembre. Oggi è una giornata molto importante, perché grazie agli investimenti che arriveranno ,ci saranno ricadute positive per tutto il territorio molisano così affamato di lavoro.Siamo fiduciosi e lavoreremo affinchè anche i lavoratori somministrati usciti dalle linee di produzione possano avere una nuova opportunità lavorativa.

Termoli anche questa volta giocherà un ruolo da protagonista e dimostrerà tutto il suo valore.

Termoli lì 29/11/2018

Le Segreterie Territoriali e la Rsa di

Uilm- Fim- Fismic- Ugl- Aqcf

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi