Pubblicato: mercoledì 13 marzo, 2019 - Tempo di lettura: 2 min.

Interfibra - Internet veloce + chiamate illimitate a partire da 9  al mese Messa in sicurezza delle aree interne, 10 milioni di euro al Molise

L’annuncio è arrivato dal Ministro per il Sud Barbara Lezzi, che ha inviato una nota al governatore Toma: sono 10 i milioni di euro assegnati al Molise per un Piano straordinario di messa in sicurezza delle strade: riguardano i piccoli comuni delle Aree interne con popolazione inferiore ai duemila abitanti. Cioè quasi tutti i paesi della regione. Una comunicazione recente, datata 12 marzo. «Il 20 – ha scritto il Ministro – si terrà una riunione preparatoria del CIPE e, prima di quella data, sarebbe auspicabile poter ricevere le schede con gli interventi più urgenti da sostenere».

Barbara Lezzi ha segnalato, comunque, che le risorse resteranno valide per tutto il 2019 e, pertanto, le schede con ulteriori interventi, fino al limite massimo delle risorse stanziate, potranno essere trasmesse anche nei prossimi mesi.

Toma ha parlato di bella notizia, perchè si può intervenire sulle situazioni più critiche. “Certo – ha aggiunto – i dieci milioni non risolvono nella sua interezza il problema della viabilità secondaria nel Molise, ma permettono, comunque, di affrontare le emergenze con le quali hanno dovuto fare i conti in questi anni le Aree interne, “in taluni casi – ha detto – vere e proprie situazioni limite che hanno accresciuto ancora di più l’isolamento e lo spopolamento di queste zone». In Molise il problema viabilità è evidente e servono interventi definitivi, che non siano solo tampone.

Sempre da Roma arriva un’altra notizia. Il vicepremier e Ministro dell’Interno, Matteo Salvini e i Ministri per gli Affari regionali e le Autonomie, Erika Stefani, e dell’Economia e delle
Finanze, Giovanni Tria hanno firmato un decreto con sui sono stati stanziati, per i comuni classificati come interamente montani, secondo l’elenco Istat, quasi 11 milioni e 200mila euro per finanziare iniziative di sostegno alle attività commerciali e consentire di implementare servizi a favore del terzo settore. Tra le regioni beneficiarie di una parte delle somme c’è anche il Molise. Sono stati selezionati 407 progetti presentati dai comuni e unioni di comuni. I progetti finanziabili riguardano lo sviluppo socio-economico delle aree montane; in particolare incentivando le offerte commerciali comprendenti servizi diversi, le attività di consegna a domicilio e l’implementazione dei servizi di trasporto. Al Molise sono stati destinati 125.000 euro per 5 progetti, ognuno da 25.000 euro, per i comuni di Castelverrino, Pescopennataro, Monacilioni, Sepino e San Pietro Avellana.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 


Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi