Pubblicato: lunedì 20 aprile, 2015 - Tempo di lettura: 1 min.

Isernia. L’istituto Giovanni XXIII ospita gli studenti di sette Paesi del Vecchio Continente

Un’occasione per scoprire e confrontarsi con culture e stili di vita diversi, ma anche e soprattutto per trovare i tanti punti in comune tra i vari Paesi europei. Con questo spirito l’istituto comprensivo Giovanni XXIII di Isernia ha partecipato al progetto Comenius, che ha coinvolto otto scuole del Vecchio Continente, in rappresentanza di Italia, Spagna, Belgio, Inghilterra, Romania, Polonia, Grecia e Turchia. L’ultima tappa di questo percorso ha portato le delegazione della varie scolaresche a visitare l’Italia e naturalmente Isernia e l’istituto partner del progetto: il dirigente scolastico, Rossella Simeone, ha parlato di una bellessima esperienza. Questo percorso, durato un paio di anni, ha permesso di arricchire tutti i partecipanti, grazie anche ai viaggi all’estero. Ha permesso di conoscere persone nuove, di riscoprire il valore dell’ospitalità, come stanno dimostrando in questi giorni le famigle isernine che stanno ospitando le delegazioni straniere. E poi il gran finale, con un incontro alla reggia di Caserta. La conoscenza è maturata soprattutto attraverso il gioco, che ha reso più entusiasmante questa iniziativa, ha sottolineato Ana Perez, docente proveniente dalla Spagna (vive a Barcellona), responsabile del progetto Comenius. In particolare si è focalizzata l’attenzione sul gioco dell’oca. Seppur con regole diverse, accomuna gli otto Paesi partner. Intorno a questo gioco i ragazzi hanno sviluppato diversi progetti. La docente spagnola si è inoltre detta entusiasta dell’accoglienza ricevuta a Isernia e di essere in Italia, un paese bellissimo. Soprattutto per chi, come lei, ama l’arte.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tags html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 
Il Giornale del Molise - reg. Tribunale di Campobasso n. 269 del 11/10/2001- Editoria: Editoria Innovazioni Sviluppo srl - via San Giovanni in Golfo ZI - P.IVA 01576640708
Editorialista: Pasquale Di Bello - Direttore responsabile: Manuela Petescia

Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi