Un imprenditore romano è riuscito ad aggiudicarsi la gestione dello “Chalet” di Agnone. Una conquista per molti versi facilitata. Difatti, l’Amministrazione aveva già pubblicato diversi bandi relativi alla struttura andati deserti.

Chalet, sarà gestito dalla ditta “Federico Ferranti”

Ad ottenere la gestione della struttura, situata in località Tiro a Segno, è stata la ditta “Federico Ferranti” di Roma. L’assegnazione prevede il pagamento di un canone di affitto annuo pari a 4800 euro che rimpingueranno le casse comunali. Chalet e non solo: l’aggiudicazione prevede anche l’amministrazione del “parco avventura” situato nelle vicinanze. Ancora scarse le informazioni relative alla riorganizzazione del complesso da parte degli aggiudicatari romani. E’ probabile che la ditta voglia adibire il locale ottenuto a luogo di ristorazione e svago, come la lunga successione di gestioni dello Chalet conferma e testimonia. In ogni caso, la zona “Tiro a Segno” tornerà presto ad essere nuovamente animata e viva. Nella stessa area, infatti, è prevista anche la costruzione del nuovo palazzetto dello sport.

Potrebbe interessanti anche:

Il Covid torna a fare paura, 462 casi in Regione; 112 solo a Campobasso

Numeri che tornano a fare paura. Gli esperti parlano di varianti e di guardia ormai abbass…