Home Attualità “Lo zaino sospeso”, raccolta solidale per aiutare gli studenti meno fortunati
Attualità - Evidenza - 19 Novembre 2020

“Lo zaino sospeso”, raccolta solidale per aiutare gli studenti meno fortunati

Un sostegno concreto agli studenti meno abbienti. Alle loro famiglie che sono chiamate ad affrontare spese onerose per libri e materiale scolastico. E in questo periodo ancora più difficile da fronteggiare. E’ da questi presupposti che è nata l’iniziativa “Lo Zaino Sospeso”, la raccolta solidale di materiale scolastico, promossa a Termoli dal comitato Monisanità L113 e dall’associazione di assistenza Sae112. Diverse le cartolibrerie che hanno aderito a questa importante campagna di beneficenza.

In modo concreto l’iniziativa segue un percorso definito e ben strutturato: chi vuole fare una donazione di materiale acquista in cartolibreria e lascia il dono nel contenitore apposito. Dopo le associazioni procederanno con la raccolta. Come spiegato dalla presidente di Molisanità L113, Cinzia Ferrante.

La Sae112, darà un supporto perlopiù operativo. Un pensiero speciale è rivolto soprattutto ai bambini. “Non faremo mai sentire soli i bambini, sono il nostro futuro”, ha detto il presidente di Sae112 Matteo Gentile.

I beneficiari delle donazioni verranno determinati tramite segnalazione, da parte di presidi, parrocchie, associazioni di volontariato e anche da privati. Ci sarà poi un controllo incrociato sui richiedenti per valutare l’effettivo stato di necessità.
“E’ un’iniziativa lodevole”, ha commentato l’assessore all’Istruzione del Comune di Termoli, Silvana Ciciola. “È importante essere vicino a chi ha più bisogno. Per quello che posso fare io sono a disposizione. Spero potremo raccogliare più materiale possibile. Insieme – ha detto detto ancora – possiamo raggiungere questo obiettivo”.

La consegna ai beneficiari sarà effettuata dai volontari della Sae112, presso la sede dell’associazione oppure in caso di impossibilitàò, anche a domicilio del richiedente. L’iniziativa dovrebbe terminare ad aprile salvo diverse condizioni dovute alla pandemia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Infortunio al Nucleo: 60enne rimane schiacciato dal tir che si ribalta. Aperta un’indagine

Incidente sul lavoro oggi al Nucleo Industriale di Termoli dove un uomo di 60 anni è rimas…