Home Cronaca Ex hotel Roxi, avviati lavori per rendere inaccessibile l’edificio
Cronaca - Evidenza - 15 Ottobre 2020

Ex hotel Roxi, avviati lavori per rendere inaccessibile l’edificio

Avviati stamattina dalla Regione i lavori per mettere in sicurezza l’area dell’ex hotel Roxi di Campobasso. In particolare, anche in seguito alle sollecitazioni arrivate dall’amministrazione comunale, sono stati realizzati interventi per rendere ulteriormente inaccessibile l’edificio, chiudendo definitivamente, con delle inferriate e dei lucchetti cementati, tutte le porte e le finestre, dopo un sopralluogo effettuato da Vigili del Fuoco, Polizia e Polizia Municipale.

Siamo ben lieti – ha commentato il sindaco Roberto Gravina – che la Regione abbia dato il via ad un intervento da noi sollecitato. Ovviamente come Amministrazione comunale continuiamo a ritenere importante che da parte della Regione si giunga a prendere una decisione definitiva su come intervenire in maniera risolutiva sulla struttura e sull’intera area, anche per ragioni di sicurezza, non più rimandabili, legate alla vivibilità quotidiana di una zona così centrale del capoluogo di regione.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Montecilfone: il metanodotto passa sotto terra. Dubbi di De Chirico e del comitato in difesa del bosco

Il bosco Corundoli di Montecilfone non verrà più sventrato dal passaggio del metanodotto L…