Home I percorsi del gusto Cibo e vino Vino molisano premiato al Douja d’Or di Asti

Vino molisano premiato al Douja d’Or di Asti

Aziende vitivinicole molisane sempre più protagoniste e vini molisani che pian piano si affacciano sui mercati italiano e internazionale.

Ad avere il ruolo di apripista è ormai il nome Tintilia: un vitigno che in passato non era proprio nobile e raffinato, i contadini usavano quest’uva per tagliare merlot, aglianico e cabernet, ma che con il tempo, negli ultimi anni ha conquistato popolarità e una sua fetta di mercato.

Ad Asti, al 47esimo concorso enologico nazionale ‘Premio Douja d’Or’ dell’Azienda speciale della locale Camera di commercio, sono stati premiati tre vini molisani tra i 786 in concorso.

I riconoscimenti sono andati alla Cantina ‘Antonio Valerio’ con il ‘Rosso del Molise 2016 Sannazzaro’ e a ‘Herero srl’ con la ‘Tintilia del Molise 2015 Herero.16′ e ‘Tintilia del Molise Rosso 2014 San Mercurio’.

“Questo prestigioso premio – ha commentato il presidente della Camera di Commercio del Molise Paolo Spina – dimostra e conferma l’elevata qualità raggiunta dalle aziende vitivinicole molisane”.

Una qualità che da qualche anno ha incuriosito anche una piazza vasta come quella cinese.

Una delegazione di enologi e produttori è arrivata dalla Cina a Petrella, nell’azienda vinicola Colle Sereno. Tra i vini che hanno catturato l’attenzione soprattutto i rossi Tintilia e Aglianico della cantina Petrellese. Proprio queste due bottiglie saranno portate sulle tavole dei ristoranti cinesi per proporre anche il vino molisano.

Un plauso agli imprenditori – ha concluso Spina – che hanno dimostrato di saper produrre vini unici, frutto di una combinazione di competenze, professionalita’ e attaccamento alle tradizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Legambiente: inquinamento Venafro, subito caratterizzazione delle polveri

Le recenti notizie in merito alla situazione di Venafro (centralina di Via Campania) evide…