Home Ambiente e territorio Alla Cop21 il treno sfida l’auto: in gioco un quarto delle emissioni serra
Ambiente e territorio - 10 Dicembre 2015

Alla Cop21 il treno sfida l’auto: in gioco un quarto delle emissioni serra

ferroviaPARIGI – Saranno i trasporti a salvare o a minare l’equilibrio del clima. Valgono il 23% delle emissioni serra globali e sono il cliente più difficile nel percorso di riconversione ecologica: se non si riuscirà a ribaltare il trend attuale che vede l’esplosione del trasporto su gomma in buona parte dell’Asia, la partita sarà persa.

La controffensiva è scattata alla conferenza sul clima di Parigi. Nove treni, organizzati dalle ferrovie dei rispettivi Paesi, sono arrivati a Parigi provenendo da mezza Europa e dall’Asia. Il viaggio più lungo è stato quello che da Pechino, via Mosca, ha portato attraverso la transiberiana la delegazione cinese. Da Rotterdam sono arrivati il ministro dell’ambiente olandese, i delegati e un gruppo di politici. A Berlino sono saliti ministri e rappresentanti delle associazioni non governative. A bordo c’erano anche gli amministratori di 75 società che gestiscono la metà degli spostamenti globali su ferro. Si sono riuniti davanti alla Tour Eiffel per firmare l’impegno a dimezzare, entro il 2030, l’energia e le emissioni di CO2 a parità di passeggeri e merci trasportate.
Leggi tutto su Repubblica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Efficientamento energetico, il centro urbano di Trivento si rifà il look

Efficientamento energetico, il centro urbano di Trivento si rifà il look.  L’amministrazio…