7.1 C
Campobasso
domenica, Aprile 21, 2024

64% della nostra verdura non presenta pesticidi

Ambiente e territorio64% della nostra verdura non presenta pesticidi

Campioni fuorilegge fermi allo 0,6%; stabili i contaminati da un solo residuo (18,3%), mentre calano di circa un punto percentuale i campioni contaminati da più residui contemporaneamente, portandosi al 17,1% (18,5% nel 2011).

Il risultato complessivo di “Pesticidi nel piatto 2012”, il rapporto annuale di Legambiente sui residui di fitofarmaci nei prodotti ortofrutticoli e derivati commercializzati in Italia (elaborato sulla base dei dati ufficiali forniti da Arpa, Asl e uffici pubblici regionali competenti), ad una prima lettura, offre un quadro abbastanza rassicurante e in linea con il trend degli ultimi anni che vede diminuire l’uso delle molecole chimiche per la produzione agroalimentare.

Purtroppo però, insieme all’aumento in percentuale dei campioni in regola, aumenta pure, in molti casi, il numero delle diverse sostanze chimiche presenti contemporaneamente su uno stesso campione, per il quale le analisi di ogni molecola presa singolarmente hanno stabilito la regolarità. La legge non si esprime ancora rispetto al cosiddetto multi residuo, cioè, al quantitativo di residui diversi che si possono ritrovare negli alimenti mentre la definizione stessa dei limiti di massimo residuo (Lmr) continua a basarsi sui singoli residui.

Leggi tutto su La Stampa

Ultime Notizie