35.8 C
Campobasso
mercoledì, Luglio 17, 2024

Coldiretti in piazza per l’emergenza cinghiali. Chieste alla politica risposte immediate

AperturaColdiretti in piazza per l'emergenza cinghiali. Chieste alla politica risposte immediate

E’ una folla di agricoltori stanchi, arrabbiati e stremati, quella che si è radunata questa mattina davanti al Consiglio regionale del Molise. Centinaia di manifestanti e decine di trattori in colonna che hanno gridato e strobazzato la propria frustrazione per un problema annoso, quello della presenza di cinghiali sui terreni e causa di danni peggiori delle invasioni barbariche. Campi devastati e colture distrutte, danni per centinaia di migliaia di euro e milioni se sommati tutti insieme. Serve un piano generale per arginare il fenomeno, dice Aniello Acolese, Direttore di Coldiretti Molise, l’organizzazione che ha indetto la manifestazione.

Presenti sul palco anche alcuni esponenti politici: i consiglieri regionali Stefania Passarelli e Armandino D’Egidio che hanno dato ampia disponibilità ad aprire un confronto regionale con la stessa partecipazione degli agricoltori. Una discussione, a tratti vivace, nel corso della quale gli agricoltori hanno chiesto risposte immediate.

Oggi non si è tenuta, come avviene di consueto avviene ogni martedì, la seduta del Consiglio regionale ma il grufolare dei cinghiali e le voci arrabbiate dei contadini torneranno presto a farsi sentire.

Ultime Notizie