35.8 C
Campobasso
mercoledì, Luglio 17, 2024

Si allaga il Nord e si prosciuga il Sud: arenata la legge sul suolo

AttualitàSi allaga il Nord e si prosciuga il Sud: arenata la legge sul suolo

Anche il clima divide l’Italia in due. In quest’avvio d’estate di maltempo al nord e arsura al sud, anche gli ultimi dati del rapporto dell’osservatorio siccità del Cnr, confermano che già a maggio si segnalavano nevicate superiori ai valori medi nel periodo raffrontato agli ultimi dieci anni al nord, con un surplus del 42 per cento.
Al contrario nei laghi artificiali di Molise, Puglia, Basilicata e Sicilia, si registrano valori di riempimento inferiori alle medie stagionali.
Un inverno tutt’altro che rigido ha infiacchito soprattutto il Biferno e l’apporto di acqua al Lago di Guardialfiera, con tutto ciò che viene determinato a valle, dipende da quello che accadrà nelle prossime settimane. Ma la carenza di acqua ha già manifestato i primi effetti con il razionamento che alcuni sindaci del Basso Molise hanno imposto nei proprio comuni.
Sul lungo e lunghissimo periodo, si rileva nel rapporto del Cnr, una buona fetta di sud risulta colpito da siccità severo estrema. A risentirne, oltre alle colture, sono i pascoli.
Sul piano legislativo, le proposte di legge, tre in totale, contro il consumo di suolo arrivate in diverse commissioni alla Camera, non c’è priorità. La prima in discussione è fissata al 3 di ottobre.
Tra bollini arancioni e rossi, e improvvisi temporali di natura tropicale, sud e nord si sono divisi le disastrose conseguenze di un clima capovolto.

Ultime Notizie