22.7 C
Campobasso
sabato, Luglio 13, 2024

Calcio, Lega Pro, ufficiale l’inserimento del Milan under 23 nell’organico di serie C. Domani mattina i gironi

EvidenzaCalcio, Lega Pro, ufficiale l'inserimento del Milan under 23 nell'organico di serie C. Domani mattina i gironi

Il Consiglio federale questa mattina ha ratificato l’inserimento del Milan Under all’interno dell’organico di Lega Pro. Una decisione nell’aria da tempo, confermata dal massimo organismo federale. Il numero delle squadre di serie A, in formazione under 23, sale così a tre, in una divisione equa nei raggruppamenti di serie C. Nella giornata di domani la presentazione dei gironi con la suddivisione capillare delle sessanta squadre. Saranno 20 le società in ogni raggruppamento, con le compagini under 23 che saranno suddivise equamente in base al sorteggio che sarà effettuato nella giornata di domani. Nessun criterio dunque per Milan, Atalanta e Juventus che hanno le stesse medesime chances di approdare nel girone Nord, Centrale o del Sud.

Sarà gruppo del centro Italia per il Campobasso, secondo una distribuzione geografica interpretata da tutti gli addetti ai lavori, anche se per l’ufficialità bisognerà attendere domani. Voci interne alla società rossoblù parlano di un allestimento dell’organico indirizzato proprio verso il girone B. Al netto delle scelte dei fedelissimi di Braglia, sono attese diverse pedine con trascorsi nel girone B. In questi giorni stiamo lanciando diversi nomi presenti sul taccuino di Filipponi, che si è chiuso in un silenzio di clausura in attesa di far apporre il nero sui bianco ai prossimi tesserati del Campobasso.

Parisi

Il primo sarà il nuovo tecnico Braglia, a seguire sono attese le conferme e i nuovi arrivi, sino ad arrivare alla metà del mese prossimo con una buona parte dell’organico alle dipendenze del mister per dare il via al ritiro estivo che si svolgerà con grande probabilità a Vinchiaturo.

In merito alle conferme il giocatore di fascia Francesco Parisi, classe 2004, ha manifestato a più riprese la volontà di restare in maglia rossoblù. Un’intenzione condivisa dalla società e dal tecnico Braglia che ha avuto modo di visionare il giocatore anche dal vivo nel corso della finalissima giocata a Grosseto contro il Trapani. Il Campobasso potrebbe anche acquistare il cartellino di Parisi, mentre per il portiere Esposito la situazione è diversa. Il Benevento, proprietario del cartellino del classe 2005, è pronto a far sottoscrivere il primo contratto da professionista al portiere. A quel punto il prestito al Campobasso potrebbe essere rinnovato per un’altra stagione, una condizione molto probabile allo stato attuale.

Ultime Notizie