35.8 C
Campobasso
mercoledì, Luglio 17, 2024

Lavoro, aumenta l’offerta: imprese in difficoltà nel reperire personale

AttualitàLavoro, aumenta l'offerta: imprese in difficoltà nel reperire personale

E’ un tema che non riguarda solo la sanità e i concorsi per medici e specialisti andati a vuoto.
In un mercato che offre centinaia di posti di lavoro, in certi casi migliaia, sono le imprese a lamentare una crescente difficoltà nel reperire personale, piuttosto che i disoccupati, in larga parte giovani, a non accettare più determinati lavori.
Il dato generale delle assunzioni, anche in Molise come nel resto dell’Italia, è in crescita. Su base regionale nel trimestre giugno-agosto le assunzioni previste dalle imprese dell’industria e servizi sono 5.780.
E’ quanto emerge dal bollettino mensile del Sistema informativo Excelsior realizzato da Unioncamere e dall’Associazione nazionale per le politiche attive del lavoro che, nella nostra regione delinea uno scenario migliore rispetto all’andamento nazionale (+0,6%), con un incremento più marcato della domanda (+13,1%) rispetto allo stesso periodo del 2023.
Il settore dei servizi è quello che offre le opportunità maggiori, con le aziende che complessivamente cercano 4100 lavoratori. Nelle costruzioni ci sono 950 posti di lavoro disponibili, mentre il comparto manifatturiero è alla ricerca di 690 lavoratori.
Come accade soprattutto nel periodo estivo è il turismo ad avere le maggiori richieste di impiego con circa 1500 lavoratori ricercati nel trimestre, seguito dai servizi alle imprese (910), dal comparto dei servizi alle persone (990) e dal commercio (760).
Anche i questa occasione, però, una impresa su due ha incontrato difficoltà nel reperire i profili desiderati a causa, prevalentemente, della mancanza di candidati.
In lieve calo rispetto a un anno fa anche la domanda di lavoratori immigrati, che rappresentato il 10% del totale. Ancora poco stabili invece i contratti, solo un lavoratore su dieci otterrà un impiego a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre il restante dovrà svolgere un lavoro a termine.

Ultime Notizie