35.8 C
Campobasso
mercoledì, Luglio 17, 2024

Calcio a 5, Circolo La Nebbia Cus Molise, arriva Evangelista: “Umiltà e dedizione per questi colori: sono felice”

SportCalcio a 5, Circolo La Nebbia Cus Molise, arriva Evangelista: “Umiltà e dedizione per questi colori: sono felice”

Thomas Evangelista, laterale classe 2000 è un giocatore del Circolo La Nebbia Cus Molise. Dopo l’esperienza con la Spes Poggio Fidoni in serie B il giocatore ha deciso di tornare a giocare nella sua città e di farlo con i colori rossoblù. Una nuova entusiasmante sfida attende Evangelista che non vede l’ora di cominciare. Queste le sue sensazioni dopo l’accordo.

Torni a giocare in Molise dopo l’esperienza in serie B allo Spes Poggio Fidoni, quali le aspettative?

“Le aspettative sono quelle di continuare il mio percorso di crescita, con umiltà e dedizione sono pronto a mettermi a disposizione del mister e della società per raggiungere gli obiettivi stagionali”.

Cosa ti ha convinto del progetto Cln Cus Molise?

“Mi ha convinto perché è una società che dà fiducia ai giovani, del posto e non. Sono felice della scelta fatta”

Conosci l’ambiente, la società, il mister e anche i compagni di squadra. Questo agevolerà il tuo inserimento nel gruppo rossoblù è così?

“Sicuramente è un punto a mio favore, conosco quasi tutti i componenti della rosa, sarà più semplice ambientarmi nello spogliatoio e in campo”.

Quanto potrai dare alla squadra nel corso del prossimo campionato?

“Darò il massimo sempre, cercando di farmi trovare pronto, per raggiungere gli obiettivi prefissati dalla società e perché no, provare a togliermi qualche soddisfazione personale”.

Hai avuto modo di seguire il torneo di serie A2 élite? Che idea ti sei fatto?

“E’ un campionato di alto livello, ci sono molti giocatori esperti  e tanti giovani forti con società storiche di questo sport. Sarà senza dubbio una bellissima esperienza, dovrò lavorare al 200% per essere pronto e non vedo l’ora di confrontarmi con giocatori così importanti”.

Dal punto di vista personale cosa ti aspetti dalla prossima stagione?

“Dal punto di vista personale, le mie aspettative sono quelle di continuare la mia crescita personale e aiutare i miei compagni con le mie qualità. Sicuramente tornare a giocare nella mia città sarà bellissimo”.

Ultime Notizie