21.6 C
Campobasso
giovedì, Luglio 25, 2024

Raccolta differenziata nella Zona Murattiana a Campobasso: al via la distribuzione dei kit per le utenze domestiche

AttualitàRaccolta differenziata nella Zona Murattiana a Campobasso: al via la distribuzione dei kit per le utenze domestiche

La città di Campobasso è pronta a compiere un importante passo avanti nella gestione dei rifiuti con l’introduzione delle innovative Ecostazioni. Questo sistema informatizzato di conferimento, che sostituirà i tradizionali cassonetti stradali, sarà disponibile per i residenti della Zona Murattiana.

La distribuzione dei kit per le Ecostazioni è stata avviata ieri, 11 giugno, e coinvolge in questa prima fase circa 3500 utenze domestiche. Gli operatori stanno consegnando a domicilio la Tessera dell’Ecostazione, necessaria per accedere ai nuovi cassonetti intelligenti. Ogni nucleo familiare riceverà inoltre un kit di partenza, completo di un calendario di conferimento e una brochure esplicativa per una corretta raccolta differenziata.

Per gli utenti che non saranno trovati al momento della consegna, è possibile ritirare la Tessera presso l’Infopoint di via Gazzani, 35 nei seguenti orari: MARTEDÌ dalle ore 15:30 alle ore 19:00, il GIOVEDÌ dalle ore 15:30 alle ore 19:00 e il SABATO dalle ore 9:00 alle ore 12:00.

SEA SpA, avvisa gli utenti interessati di non recarsi all’Infopoint se non si è ricevuto un avviso di mancata consegna. In tal caso, è necessario attendere il passaggio degli operatori. Solo se questi non riusciranno a effettuare la consegna, sarà possibile recarsi all’Infopoint per ritirare la Tessera.

Al momento del ritiro della Tessera presso l’Infopoint, sarà necessario presentare l’ultima bolletta TARI per garantire l’esatta associazione all’Ecostazione di riferimento. Gli utenti non iscritti al ruolo TARI dovranno prima regolarizzare la propria posizione presso l’Ufficio Tributi del Comune.

Si ricorda, infine, che abbandonare i rifiuti al di fuori delle Ecostazioni è un reato penale che compromette il decoro urbano e la situazione igienico-sanitaria e dunque punibile.

Ultime Notizie