32.1 C
Campobasso
sabato, Luglio 20, 2024

Calcio, Campobasso tra mercato e Poule Scudetto. Domenica la finale a Grosseto. News anche da Isernia e Termoli

SportCalcio, Campobasso tra mercato e Poule Scudetto. Domenica la finale a Grosseto. News anche da Isernia e Termoli

Il tecnico del Campobasso Piero Braglia verrà ufficializzato a fine giugno ma ad oggi lavora a ritmo incessante per la società insieme al direttore Filipponi. L’obiettivo è costruire una squadra ambiziosa partendo da alcune certezze del torneo vinto, ma ancora non completato del tutto. I tecnici rossobù intendono scommettere ancora sul portiere Esposito. Un matrimonio che le parti vogliono ma bisogna fare i conti con il Benevento che potrebbe avere in animo di prestare nuovamente il baby portiere ad una società di quarta serie che ha la promozione come obiettivo. Braglia sta studiando i difensori piu’ adatti al suo 3-4-1-2, il modulo piu’ usato negli ultimi due anni a Gubbio. Di Filippo e Nonni avviati verso la conferma, il primo blindato da un contratto, il secondo potrebbe rientrare nelle grazie dell’allenatore. A centrocampo si riparte da Maldonado con la benedizione di Braglia; il sogno proibito sempre con il benestare del tecnico potrebbe essere Sonny D’Angelo, una conoscenza del tecnico ai tempi recenti dell’Avellino. Pare che gli sforzi di Filipponi si stiano concentrando su questa pedina di un certo peso per la Lega Pro. Anche l’attacco verrà sottoposto ad un rifacimento importante: quasi certi gli addii di Persichini e Coquin, si stanno facendo delle riflessioni su Di Nardo, il marcatore principe della serie D vinta. Non smantellamenti in casa rossoblu, ma riconferme mirate.

Domenica dalle 18:00 Campobasso – Trapani, atto conclusivo di un campionato quasi interminabile. Si gioca allo stadio di Grosseto. È partita la prevendita presso i punti vendita delle rispettive città. Ai tifosi rossoblu è stata riservata la tribuna laterale nord, a quelli del Trapani la sud. Sarà una degna chiusura di stagione per entrambe. In comune le due società hanno il fatto di preparare una Lega Pro ambiziosa, con buona probabilità di giocare nello stesso raggruppamento. Tutto è rimandato alla redazione dei gironi che dovrebbe essere un’operazione da sbrigare entro il mese corrente. Tante le proiezioni degli ultimi giorni. Di sicuro c’è che il posto dell’Ancona, oggi esclusa e con a serio rischio anche la serie D in sovrannumero, sarà preso dal Milan under 23 di mister Daniele Bonera. Le tre squadre under 23 saranno in altrettanti gironi distinti che potrebbero essere decretati per sorteggio. Non ci saranno di fatto ripescaggi. Altrettanto certo che verrà usato il criterio geografico per i gironi. Almeno dieci le società con difficoltà legate all’inadeguatezza degli impianti: fra queste l’Altamura che giocherà a Brindisi. Campionato ancora non al via, ma già fioccano le penalità: il tribunale Federale nazionale ha sanzionato la Spal e l’Alessandria, rispettivamente con tre e due punti di penalizzazione, per violazione di natura amministrativa segnalate dalla covisoc.

A Isernia si attende con ansia che partano i lavori allo stadio. Almeno questo citano le fonti provenienti proprio dal comune pentro. Dovrebbero partire a breve le opere di rifacimento dell’impianto di gioco. Ieri c’è stato un sopralluogo allo stadio Lancellotta da parte della ditta che dovrà svolgere i lavori. Intanto, si lavora sulle riconferme. L’idea della società è quella di creare una discreta base di calciatori del passato campionato. Anche Valentino e Babà potrebbero essere fra i calciatori destinati a vestire il biancoceleste.

mister Farrocco

Il Termoli è proiettato alla prossima stagione con il vantaggio di avere una squadra già fatta quasi al 50%. Si è ai dettagli per la conferma del difensore Hutsol; inoltre, il ds Guadagnuolo vorrebbe rinnovare il prestito di Thiaw che è della Sambenedettese. Previsto un raduno di giovani calciatori 2005 e 2006 a Pietramelara il prossimo diciannove, mentre la società ha in animo di organizzarne uno anche a Temoli.

Ultime Notizie