26 C
Campobasso
venerdì, Giugno 14, 2024

Luigi Pavone è il nuovo sindaco di Trivento, con la lista “Futuro Trivento”: una vittoria dei triventini, un successo speciale fatto di tanti giovani

TriventoLuigi Pavone è il nuovo sindaco di Trivento, con la lista “Futuro Trivento”: una vittoria dei triventini, un successo speciale fatto di tanti giovani

Luigi Pavone è il nuovo sindaco di Trivento, con la lista “Futuro Trivento”: una vittoria dei triventini, un successo speciale fatto di tanti giovani. Sono stati 2.881 i voti validi, di questi 1.739 sono andati a Luigi Pavone, 1.142 al sindaco uscente Pasquale Corallo. In tutte le sezioni, tranne nella sesta, la lista “Futuro Trivento” ha avuto la meglio: nella 1, 278 a 137; nella 2, 364 a 106; nella 3, 310 a 193; nella 5, 340 a 284; nella 6, 236 Corallo e 213 Pavone. Le schede bianche sono state 34, le nulle 30. “Non è solo una vittoria mia o di “Futuro Trivento” – così ha commentato a margine il nuovo primo cittadino, Luigi Pavone – ma è una vittoria dei triventini tutti. Veniamo da cinque anni di opposizione, dove abbiamo costruito e coinvolto e oggi ci godiamo il frutto di questo lavoro”. Luigi Pavone “ha reso gli onori delle armi” all’avversario Corallo, “spero di poter lavorare insieme con l’opposizione, per il bene di questa comunità. Tra i primi obiettivi – ha aggiunto Pavone – c’è proprio quello di ripristinare il senso di appartenenza della nostra comunità, riportandola ai livelli che merita”. Infine, Luigi Pavone ha definito questa sfida vinta, “una vittoria speciale, perché fatta di tanto entusiasmo e di tanti giovani, di tante persone desiderose di cambiamento – ha concluso Pavone – a tutti i triventini va il mio caloroso ringraziamento e un pensiero speciale a mio padre che purtroppo non c’è più e che mi ha trasmesso la sana passione della Politica. Spero in un futuro roseo, fatto di sfide e obiettivi raggiunti”.  Per quanto riguarda le preferenze, c’è il dato eccezionale di Diego Scarano, “Futuro Trivento”, con 384 voti, anch’egli reduce, come Pavone, da cinque anni di opposizione.

Riportiamo di seguito le preferenze dei candidati:

 

 

 

 

Ultime Notizie