30.5 C
Campobasso
mercoledì, Giugno 19, 2024

La lista “Futuro Trivento” ha chiuso la campagna elettorale in piazza Fontana. Luigi Pavone: respiriamo vento di cambiamento e voglia di riscatto

TriventoLa lista “Futuro Trivento” ha chiuso la campagna elettorale in piazza Fontana. Luigi Pavone: respiriamo vento di cambiamento e voglia di riscatto

La lista “Futuro Trivento” ha chiuso la campagna elettorale in piazza Fontana. Luigi Pavone: respiriamo vento di cambiamento e voglia di riscatto. La lista “Futuro Trivento”, capeggiata dal candidato sindaco Luigi Pavone, capogruppo di opposizione dell’Amministrazione comunale uscente, ha chiuso la campagna elettorale per il rinnovo del consiglio comunale di Trivento nella piazza centrale della città. Pavone, dopo aver dato l’opportunità ad ognuno dei suoi candidati di presentarsi ed esprimere un proprio pensiero, ha iniziato il suo discorso mettendo al centro del suo programma i giovani, “uno dei nostri obiettivi è quello di riavvicinare i giovani alla politica, i giovani amano il nostro territorio e ne riconoscono le potenzialità. Daremo il massimo per non disperdere questo entusiasmo che sentiamo arrivare proprio da loro”. Pavone trova nei giovani il propulsore del cambiamento, la futura guida dell’attività amministrativa comunale. Altro obiettivo radicale di “Futuro Trivento” è il cambiamento del rapporto tra Amministrazione comunale e cittadini, “tutto va condiviso, ogni nostra iniziativa e, più in generale, programmazione sarà confrontata con la cittadinanza, ma questa non è una nostra buona e pregevole iniziativa ma è un diritto del cittadino”. Luigi Pavone, infine, ha riconosciuto le emergenze dovute al fatto che Trivento sia un’area interna e proprio per questo occorre un programma ambizioso e non solo ordinario, “per l’ordinarietà c’è la struttura amministrativa del Comune, la politica deve riappropriarsi del suo ruolo, quello della programmazione, fatta da persone serie, con impegno, con idee e attaccamento alla causa”. A chiusura della serata in piazza Fontana, Pavone ha voluto rimarcare che “la nostra è una lista civica, siamo sintesi di diverse volontà politiche, idee che convergeranno in una programmazione di successo: per ottenere i finanziamenti sperati, non occorre avere il colore politico giusto, ma delle buone idee, ispirate al contesto e che puntano a un rilancio possibile. Per fare tutto questo occorre un cambio di marcia e il popolo di Trivento questo lo ha inteso”. La lista n. 1 “Futuro Trivento. Pavone Sindaco” ha i seguenti candidati consiglieri: Scarano Diego, Miserere Pierpaolo, Vasile Loreto, Ciafardini Nicola, Marzini Pietro, Marianacci Elisa, Fiore Monica, Civico Francesca, Serricchio Cristian, Panzetti Gabriele, Paciarella Emanuele, Fochitto Pasqualino.

Ultime Notizie