23.2 C
Campobasso
martedì, Giugno 18, 2024

Violenza sessuale su una 14enne, arrestato straniero residente in provincia di Campobasso

AperturaViolenza sessuale su una 14enne, arrestato straniero residente in provincia di Campobasso

Lo aveva confidato ad alcuni suoi amici. L’orco l’ha violentata e abusata più volte, costringendola a pratiche sessuali anche violente e sadiche.
Lei una ragazzina di 14 anni, si era fidata di quell’uomo. Un amico di famiglia, un cittadino straniero residente in un paese della provincia di Campobasso, dove sono avvenuti i fatti.
Reati aberranti, ha precisato il capo della Procura di viale Elena, Nicola D’Angelo, compiuti ai danni di giovanissime vittime dai quali la città non è esente.
Interrogata nel corso di un incidente probatorio, la ragazzina tra mille difficoltà e tanto orrore, è riuscita in qualche modo a ricostruire il suo incubo. Lo ha fatto davanti ad una psicologa e in un ambiente protetto.
Il suo racconto, confrontato con gli elementi raccolti dagli agenti della Squadra Mobile che hanno seguito il caso, era perfettamente combaciante, anche con le testimonianze di alcuni sui coetanei e alcune persone che evidentemente erano al corrente dell’accaduto.
L’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal tribunale di Campobasso, sezione del Riesame, risale al 31 maggio scorso.
La notizia è trapelata solo nelle ultime ore in quanto, ha spiegato il procuratore D’Angelo, gli organi inquirenti hanno necessità di adottare le opportune cautele e delicatezza nella esecuzione delle attività di indagine, a protezione delle vittime anche dai cosiddetti episodi di vittimizzazione secondaria”.
L’orco è ai domiciliari, la ragazzina dovrà seguire un percorso per tentare di cancellare l’orrore di cui è stata vittima.

Ultime Notizie