16.8 C
Campobasso
lunedì, Giugno 24, 2024

Elezioni Campobasso, le tre richieste dell’Ordine dei Giornalisti ai candidati alla carica di sindaco

AttualitàElezioni Campobasso, le tre richieste dell'Ordine dei Giornalisti ai candidati alla carica di sindaco

Tre richieste semplici che vengono avanzate da tempo e sulle quali l’ordine dei Giornalisti del Molise chiede un impegno chiaro da parte dei tre candidati alla carica di sindaco i Campobasso. Il presidente Vincenzo Cimino ha incontrato Marialuisa Forte, Pino Ruta e Aldo De Benedittis nella sede dell’Ordine e a ognuno ha illustrato le proposte.

“In primo luogo – ha detto – occorre un bando per reclutare un addetto stampa. Poi – ha aggiunto – serve predisporre, e lo chiediamo da anni, dei parcheggi per la stampa davanti al Comune per seguire consigli o eventi senza prendere multe. Spesso si gira per cercare un parcheggio e si arriva a evento finito o, per evitare ritardi, si posteggia in zone dove non è consentito proprio per evitare di bucare l’appuntamento. Infine – ha aggiunto Cimino – l’Ordine dei Giornalisti non è mai stato coinvolto dall’Amministrazione di Campobasso nella programmazione di eventi culturali, come invece avviene in altre realtà”.
I tre aspiranti sindaci hanno condiviso le istanze della categoria, ribadendo tutti il ruolo importante dei cronisti per la città e come stimolo a operare meglio in un sano contesto democratico. Marialuisa Forte, del centrosinistra, ha risposto annunciando che il bando per assumere addetti stampa è predisposto e non ci sono problemi per riservare posti auto ai giornalisti per seguire eventi.
Pino Ruta, del Cantiere Civico, ha detto che il bando per giornalisti è un atto necessario anche per la trasparenza oltre che per un fatto di giustizia e correttezza verso i cittadini da informare. Anche sul coinvolgimento dei media e dell’Ordine negli eventi culturali, sulla stessa lunghezza d’onda dei competitors.
Per Aldo De Benedittis, centrodestra, la stampa ha un ruolo di rilievo perchè veicola l’attività amministrativa e avere un addetto stampa per un comune è importante, così come il coinvolgimento della categoria dei giornalisti negli eventi culturali. “Abbiamo in mente di organizzare manifestazioni con ospiti di rilievo” ha aggiunto.
Tutti hanno dato la loro disponibilità riguardo gli spazi auto per la stampa.

Ultime Notizie