36.5 C
Campobasso
giovedì, Giugno 20, 2024

Alle materne e alla primaria di Pozzilli arriva l’educazione ambientale Herambiente

EvidenzaAlle materne e alla primaria di Pozzilli arriva l’educazione ambientale Herambiente

Giovedì 30 e venerdì 31 maggio bambine e bambini dell’Istituto comprensivo Pilla e della materna Maria Ausiliatrice saranno coinvolti nelle attività di educazione ambientale de La Grande Macchina del Mondo, il programma Herambiente su energia rinnovabile, protezione dell’ambiente e circolarità delle risorse.

Saranno una vera e propria full immersion ambientale le giornate di giovedì 30 e venerdì 31 maggio a Pozzilli, per i circa 200 bambini delle scuole materna e primaria dell’Istituto Comprensivo Pilla e della scuola materna Maria Ausiliatrice. Nelle due giornate, infatti, tutte le 11 classi dei plessi saranno coinvolte nelle attività de La Grande Macchina del Mondo, il progetto di Herambiente (Gruppo Hera) che, con laboratori e giochi per bambini e ragazzi, racconta di come la protezione dell’ambiente in ogni sua forma sia la vera sfida che tuttiabbiamo di fronte.

Ogni classe svolgerà un progetto differente, scelto dagli insegnanti in base alle proposte a catalogo de La Grande Macchina del Mondo, modulate in base ai diversi temi (ad esempio, acqua, riciclo, energia, ecc.) e all’età dei partecipanti. Ogni attività sarà guidata da un educatore, capace di utilizzare il linguaggio e gli strumenti più adatti per l’età dei partecipanti, sempre seguendo il filo del divertimento e dell’interazione.

Le insegnanti delle scuole dell’infanzia, ad esempio, hanno potuto scegliere fra Il mondo è di tutti, una narrazione teatralizzata sull’importanza di salvaguardare gli ecosistemi e Che arte è l’ambiente, un laboratorio artistico dove i piccoli realizzeranno un grande manifesto con oggetti di recupero, dopo una riflessione assieme sull’ambiente.

Anche i più grandi (scuola primaria) saranno impegnati su più attività. Alcuni si cimenteranno con I robot amici dell’ambiente. Abbinando il coding alle tematiche ambientali, i bambini dovranno guidare delle piccole api robot lungo le vie di una città immaginaria per risolvere problemi ambientali (ad esempio, rifiuti abbandonati). Altri parteciperanno a Che spettacolo è la scienza, una performance teatrale dove le classi saranno coinvolte in prima persona da due simpatici scienziati alla scoperta delle fonti di energia rinnovabili. Per altri ancora ci sarà invece Spreco Zero, gioco a squadre in cui si dovranno risolvere enigmi e rispondere a domande rigorosamente legate alla riduzione degli sprechi di qualsiasi tipo: di acqua, alimentari, energetici o di materia.

Ramonda: “promozione del rispetto ambientale parte integrante della nostra missione”

“La Grande Macchina del Mondo è un appuntamento che da sette anni portiamo con convinzione a Pozzilli”, spiega Andrea Ramonda, Amministratore Delegato Herambiente. ”Lofacciamo perché siamo convinti che la promozione del rispetto ambientale e del buon uso delle risorse, siano parte integrante della nostra missione. Presso il termovalorizzatore di Pozzilli i rifiuti non recuperabili vengono trasformati in energia, nel massimo rispetto di tutte le norme di protezione ambientale: si tratta di un percorso di circolarità, del tutto integrato con la raccolta differenziata, che teniamo molto a far conoscere, come dimostrano anche le visite di numerosi istituti scolastici e gli open day recentemente organizzati presso l’impianto”.

Ultime Notizie