26 C
Campobasso
venerdì, Giugno 14, 2024

Calcio, Campobasso: allenatore in via di definizione. Delio Rossi va in Arabia Saudita

SportCalcio, Campobasso: allenatore in via di definizione. Delio Rossi va in Arabia Saudita

Capitolo allenatore in via di definizione per il Campobasso che spera di comunicare a stretto giro la nuova guida tecnica. Dopo il cortese no di Delio Rossi che andrà ad allenare in Arabia dietro un compenso quasi irrinunciabile, continuano i sondaggi di Filipponi che cerca, di concerto con la società, la figura di un allenatore spregiudicato, in grado di poter giocare anche secondo piu’ moduli, appassionato e con grandi motivazioni. Si stava seguendo il profilo di Buscè con una mole di partite nella massima serie da calciatore e con delle caratteristiche che apparivano idonee per la piazza di Campobasso benchè non abbia mai allenato in Lega Pro. A tutti gli effetti una scommessa che, però, ha raggiunto nelle ultime ore un accordo in serie C alla guida del Rimini. Anche l’ex Gubbio Braglia, fra i decani dei tecnici di serie C, è scritto nel notes di Filipponi ma le parti appaiono oggi distanti.
Il ds non ha ancora ufficialmente parlato con i calciatori che sono nel capoluogo in attesa di completare degnamente la poule scudetto che si chiuderà il quindici giugno prossimo con la finale. Di fatto, la quarta serie sarà l’ultimo torneo a chiudersi. La base di squadra sarà rappresentata dai calciatori ancora contrattualizzati insieme a qualche under interessante. Il parco fuori quota del Campobasso certamente è stato fra i punti di forza della stagione da poco conclusa. Con il portiere Manuel Esposito c’è poco da mediare: la società di Rizzetta ed il giovane estremo hanno tutta l’intenzione di proseguire insieme. Di mezzo c’è il Benevento società di proprietà del calciatore. Qualora i giallorossi non volessero procedere alla vendita del calciatore, il Campobasso farebbe di tutto per trovare una formula alternativa e che consenta ad Esposito di rimanere a Campobasso.

Piccirilli

La serie C entra nel vivo. Gli appassionati fremono, la serie C regala delle serate da sogno come quella che hanno vissuto i tifosi dell’Avellino dopo aver battuto in rimonta il Catania di Michele Zeoli, originario di Cercemaggiore. Domani c’è Avellino – Vicenza al Partenio a partire dalle 21:00, gara di andata. Lo stesso Vicenza elimina il quotato Padova senza mai subire gol segnandone tre alla squadra di Oddo. La mina vagante Carrarese giocherà domani in casa contro il Benevento. I toscani hanno eliminato la Juventus under 23, i sanniti sono avanti grazie anche ad un super Paleari che ha piu’ volte negato il gol alla Torres. Sono rimaste due squadre del girone C, una del girone piu’ a nord, una del girone centrale. Nel prossimo anno in Lega pro anche il Milan dovrebbe costituire una sua squadra B sull’esempio di Juventus e Atalanta.

Ultime Notizie