26 C
Campobasso
venerdì, Giugno 14, 2024

Calcio, Campobasso: il quadro dei possibili confermati per la prossima stagione. Ad Isernia prime operazioni per la serie D

SportCalcio, Campobasso: il quadro dei possibili confermati per la prossima stagione. Ad Isernia prime operazioni per la serie D

La rosa dei nomi per la panchina del Campobasso vanta dei profili di tutto rispetto per la serie C; non solo il nome caldo di Delio Rossi ma anche quello di Piero Braglia che pare sia stato sondato direttamente dal ds Filipponi. Nomi di tutto rispetto a cui era stato aggiunto anche quello di Ezio Capuano che, tuttavia, non dovrebbe rientrare nel novero. Capuano che ha fatto benissimo a Taranto raggiungendo il quarto posto non rimarrà in riva allo Jonio nonostante un triennale in essere con la società rossoblu.
L’opera di Filipponi ripartirà da alcuni punti cardine dello scorso anno ancora legati al Campobasso da un contratto biennale: Di Filippo, Romero, Maldonado, Di Donato e Crisovergis. Pacillo è legato per altre due stagioni alla società di Rizzetta. Il Campobasso ha guardato in prospettiva futura assicurandosi già una discreta base di calciatori sui cui aggiungerne altri. Certo è che oggi esiste altresì una buona base anche di giovani sui quali scommettere anche in serie C, fra questi Lombari, lo stesso Parisi o Pacillo e Serra. Su quest’ultimo calciatore, in particolare, si sono concentrate le attenzioni di molte società di serie D. Non c’è un tesserato attuale che non voglia rimanere ancora al Campobasso pure nella categoria superiore. Servirà una cernita oculata in base alle necessità del nuovo tecnico, ma soprattutto, in base agli obiettivi che in Lega pro saranno ambiziosi.

L’attenzione è rivolta anche alla poule scudetto che il Campobasso vuole onorare fino alla fine. Il Campobasso ha in animo di giocare contro la Cavese al Molinari il sei giugno in notturna ma pare che ci siano dei problemi a riguardo non dipendenti, però, dall’impianto di illuminazione che nelle scorse sere è stato riacceso e provato dagli addetti della società rossoblu.

Portano soddisfazioni le giovanili del Campobasso. L’under 15 e under 17 fanno bottino pieno sul neutro di Trivento conquistando le finali di Molise Cup. L’under 15 di mister Colitti e Tizzani si è imposta 3-0 contro il San Pietro e Paolo; l’under 17 del suo Nunziata – Tronca ha vinto 2-1 ai tempi supplementari contro l’Isernia San Leucio.

A Isernia si respira un’aria diversa dopo la promozione in quarta serie. Sembra vadano verso una ricomposizione definitiva le fratture fra tifoseria e società. Prova ne è anche una reazione massiccia rispetto alla campagna abbonamenti. Si ripartirà da mister Farrocco che nell’ultima intervista alla nostra emittente ha messo in guardia l’ambiente sulle difficoltà del campionato di quarta serie girone F. C’è da allestire una squadra competitiva ad Isernia ripartendo da alcuni punti fermi dello scorso campionato.

Ultime Notizie