18.2 C
Campobasso
giovedì, Maggio 30, 2024

Sequestro da 530mila euro a una società di trasporti, contributi intascati senza requisiti

CronacaSequestro da 530mila euro a una società di trasporti, contributi intascati senza requisiti

Con l’ipotesi di reato di ‘indebita compensazione di crediti inesistenti’ la Guardia di Finanza ha eseguito un sequestro da 530mila euro nei confronti di una società molisana che si occupa di trasporto merci su strada. Il sequestro è stato disposto dal giudice delle indagini preliminari su richiesta della procura guidata da Nicola D’Angelo.

Dalle indagini è emerso che l’impresa, attraverso false ricostruzioni contabili, aveva indebitamente beneficiato di crediti di imposta previsti per la “ricerca e lo sviluppo”, utilizzandoli per evitare il pagamento delle imposte che sarebbe stato dovuto per gli anni 2020 e 2021.

E’ stata inoltre riscontrata la sostanziale inesistenza dei crediti compensati, in quanto riferiti a progetti mai realizzati. La società aveva tra l’altro indicato tra le attività anche lo sviluppo di un particolare software autoprodotto, che i realtà non era mai stato realizzato. Nei progetti erano finite anche normali attività per il funzionamento dell’impresa.

Ultime Notizie