21.1 C
Campobasso
sabato, Maggio 25, 2024

Calcio, Campobasso tra Poule Scudetto, stadio e Lega Pro. Nel girone F di serie D arrivano altri verdetti

SportCalcio, Campobasso tra Poule Scudetto, stadio e Lega Pro. Nel girone F di serie D arrivano altri verdetti

Bel successo dei lupi in casa della Pianese. Ottima prestazione della squadra di Pergolizzi capace di espugnare Piancastagnaio grazie alla rete messa a segno da Rasi. Prestazione spavalda dei rossoblù, tante occasioni create senza concedere praticamente nulla agli avversari. Bella la marcatura realizzata grazie ad una rapida ripartenza sull’asse Rasi – Di Nardo con il primo abile a spedire in rete un comodo assist del suo compagno di squadra. Spazio dal primo minuto per il centrocampista Sdaigui, unico “volto nuovo” nell’undici iniziale scelto dal tecnico palermitano. Un successo che permette ai lupi di giocare domenica al Molinari (e non mercoledì) la seconda gara del girone della Poule Scudetto contro il Carpi. Una manifestazione utile per continuare a nutrire la fame di calcio della piazza campobassana, in attesa della prossima stagione in Lega Pro. Grazie al successo contro la Pianese, i lupi hanno ottime chance per superare il primo turno e accedere alle semifinali. Quello dei rossoblù è l’unico successo esterno della prima giornata della Poule, nel gruppo A vittoria casalinga del Caldiero Terme, 2 a 0 il finale contro il Chioggia, mentre nel girone C la Cavese, sempre tra le mura amiche, ha superato 1 a 0 l’Altamura grazie alla rete di Felleca ad inizio ripresa. Per completezza d’informazione, domani nel girone B, dove c’è il Campobasso, si giocherà la gara tra Carpi e Pianese.

Ieri pomeriggio la Lega Pro ha aperto le porte della sua sede alle società neopromosse in Serie C. I rappresentanti di Alcione Milano, Caldiero Terme, Campobasso, Carpi, Cavese, Pianese, Altamura, Trapani e Union Clodiense sono stati ricevuti dal presidente Matteo Marani e dai vertici di Lega Pro, che hanno illustrato i regolamenti e le norme concernenti la partecipazione al campionato di Serie C 2024/2025. Si è trattato, inoltre, di un’occasione importante per presentare tutto l’apparato interno alla Lega Pro, costituito da uffici e dipendenti pronti a collaborare con i club neopromossi. Capitolo stadio Molinari, questa mattina il comune di Campobasso ha diramato un documento indirizzato alla Prefettura avente ad oggetto una convocazione di un tavolo tecnico al fine di discutere della questione dell’agibilità dell’impianto sportivo. Tale richiesta ha un carattere d’urgenza perchè strettamente connessa alla necessità del Campobasso di procedere all’iscrizione in Lega Pro. In settimana dovrebbe essere previsto l’incontro.

i rappresentanti delle società neo promosse in Serie C

La post season procede anche nel girone F. Ebbene il Riccione, nell’unico play out in programma, ha superato in trasferta il Tivoli. Due a tre il risultato finale, emiliani salvi, laziali in Eccellenza in compagnia di Fano, Vastogirardi e Matese. Mentre per quanto riguarda i play off la finalissima si giocherà domenica tra L’Aquila e Sambenedettese. Allo stadio Gran Sasso è terminata 2 a 2 la sfida tra gli abruzzesi e il Roma City, padroni di casa avanti due volte prima con Banegas poi con Alessandro, nei minuti finali dell’incontro le reti dei capitolini prima con Di Renzo poi con Ingretolli in pieno recupero. Allo stadio dei Marsi successo per la Sambenedettese, le reti tutte nel primo quarto d’ora del secondo tempo. Avezzano in vantaggio con Senesi, poi l’uno due della Samb prima con Chiatante poi con Martiniello. Due marcature che consentono ai marchigiani di giocare la finale play off contro L’Aquila, se vogliamo l’epilogo più giusto considerato che le due squadre nel corso della stagione sono state le vere antagoniste del Campobasso.

Ultime Notizie