21.1 C
Campobasso
sabato, Maggio 25, 2024

Istat, i dati ufficiali del censimento: 290mila residenti, in un anno 1514 abitanti in meno

CronacaIstat, i dati ufficiali del censimento: 290mila residenti, in un anno 1514 abitanti in meno

La popolazione residente in Molise, definita sulla base del Censimento al 31 dicembre 2022, ammonta a 290.636 residenti, in calo rispetto al 2021 (-1.514 individui; -0,5%). Nella provincia di Campobasso vive il 72,5% dei residenti della regione. La diminuzione rispetto al 2021 è frutto dei valori negativi del saldo naturale, di quello migratorio interno e dell’aggiustamento statistico, cui si contrappone in modo insufficiente il valore positivo del saldo migratorio con l’estero. Nel Molise il numero dei nati (1.638) è sostanzialmente invariato rispetto all’anno precedente (-2). Il tasso di mortalità regionale è rimasto stabile rispetto al 2021 al 14,7 per mille: è diminuito nella provincia di Campobasso (dal 14,7 per mille del 2021 al 14,4 del 2022) ed è aumentano nella provincia di Isernia (15,5 per mille del 2022 rispetto al 14,9 del 2021).

Le donne sono il 50,6% della popolazione residente, superando gli uomini di oltre 3mila e 500 unità, prevalentemente a causa della maggiore longevità femminile. L’età media si è innalzata rispetto al 2021 da 47,8 a 48,0 anni. La provincia di Campobasso risulta essere più giovane (47,8 anni) rispetto quella di Isernia (48,3 anni). Gli stranieri censiti sono 12.464 (+1.001 rispetto al 2021), il 4,3% della popolazione regionale. Provengono da 131 Paesi, prevalentemente da Romania (23,4%), Marocco (10,7%) e Nigeria (5,4%). Più di un terzo della popolazione (34,5%) vive nei tre comuni con oltre 20.000 abitanti (Campobasso, Termoli e Isernia) e più di un terzo in quelli con popolazione tra 1.001 e 5.000 abitanti (38,4%). I comuni di montagna e della collina interna subiscono il maggior decremento di popolazione e presentano una struttura per età più vecchia.

Campobasso è l’unico comune del Molise e a superare i 40mila abitanti (47.313) e ha oltre il doppio della popolazione di Isernia (20.685), l’altro capoluogo di provincia. Termoli si posiziona al secondo posto per numerosità (32.262), al quarto posto Venafro (Isernia) che supera i 10mila abitanti (10.873). Tra il 2021 e il 2022, per tutte le classi di ampiezza demografica, tranne quella che va dai 5.001 e i 10.000 abitanti (+0,1%), si osserva un decremento percentuale della popolazione. Il comune più piccolo è Castelverrino, in provincia di Isernia, con 98 abitanti. I due comuni con le variazioni estreme sono Molise (Campobasso), con il maggior decremento di popolazione (-7,6%) e Sant’Elena Sannita (Isernia), con l’incremento maggiore (+8,5%). Entrambi i comuni hanno una popolazione inferiore ai 500 abitanti.

Ultime Notizie