18.2 C
Campobasso
venerdì, Maggio 31, 2024

Patriciello: “Mi candido con la Lega perché difende i territori”

AperturaPatriciello: "Mi candido con la Lega perché difende i territori"

Tappa casalinga oggi per Aldo Patriciello, europarlamentare uscente e candidato per la Lega al Parlamento di Strasburgo. In caso di elezione, il politico molisano sarebbe al suo quinto mandato in Europa.

Patriciello ha incontrato a Campobasso la stampa e ha spiegato scelte e temi della sua rinnovata presenza, a partire dalle insegne sotto le quali ha deciso di correre, quelle della Lega di Matteo Salvini. Ho scelto lega, dice, perché è il partito del territorio, delle identità e degli amministratori. Per Patriciello questa Europa ha bisogno di una correzione di rotta, a partire dalle politiche agricole.

Patriciello non si sottrae a quello che è diventato un tema di dibattito nazionale: la candidatura del Generale Vannacci. Io – dice Patriciello – mi candido con la mia storia personale di moderato, a partire dalla militanza nella Democrazia Cristiana. La scelta – in questo caso più che mai, visto il sistema di voto proporzionale – è in mano agli elettori, saranno loro a decidere chi mandare in Europa.

Insieme a Patriciello, in conferenza stampa c’erano anche il segretario regionale dell’UDC, Teresio Di Pietro, partito che in questa tornata elettorale si è federato con la Lega; insieme a lui, il Commissario regionale del Carroccio, Michele Marone.

Ultime Notizie