19.6 C
Campobasso
domenica, Maggio 26, 2024

Basket, A1, la Molisana Magnolia le rossoblù sul parquet per gara 2 di semifinale. I #fioridacciaio ospitano all’Arena la Reyer Venezia: un successo darebbe l’accesso alla bella di sabato  

EvidenzaBasket, A1, la Molisana Magnolia le rossoblù sul parquet per gara 2 di semifinale. I #fioridacciaio ospitano all’Arena la Reyer Venezia: un successo darebbe l’accesso alla bella di sabato...

Con un solo risultato a disposizione – quello simboleggiato dal referto rosa – per proseguire nel proprio sogno e non chiudere all’8 maggio la propria stagione. Una settimana dopo la clamorosa gara tre della serie dei quarti contro la Geas Sesto San Giovanni, La Molisana Magnolia Campobasso ritrova lo scenario amico dell’Arena e lo fa per la seconda gara della serie di semifinale contro la Reyer Venezia.

Uscite sconfitte sabato sera al Taliercio, le rossoblù – con un exploit – si garantirebbero l’accesso alla decisiva gara tre della serie prevista per sabato 11 maggio alle ore 16, nuovamente nell’area lagunare. Dalla loro, peraltro, le campobassane hanno anche il precedente della regular season quando – era lo scorso 17 marzo – le magnolie si imposero di sette (54-47) al termine di una gara in cui riuscirono a tenere sotto scacco le orogranata.

PENSIERI POSITIVI Un precedente significativo per dare ancora più vigore alle rossoblù in vista di una contesa cui «teniamo e tanto – come conferma alla vigilia coach Mimmo Sabatelli – perché sarebbe davvero bello puntare ad andare a gara tre. Siamo spalle al muro, com’era accaduto contro Sesto San Giovanni, ma vogliamo giocarci appieno tutte le nostre possibilità. Del resto, seppur con una rotazione in meno, anche a Venezia abbiamo dimostrato di potercela giocare pienamente, al netto anche dei tanti errori ai tiri liberi. E, a maggior ragione, vogliamo provare a farlo sul nostro parquet davanti a quello che è lo splendido pubblico che segue con affetto questa squadra».

INJURY LIST Sul versante dei #fioridacciaio la vigilia trascorre all’insegna dell’attesa nella speranza di poter recuperare alla causa l’ala slovacca Mištinová.

«Lo staff medico – aggiunge il trainer delle rossoblù – ci sta lavorando sodo, così come dobbiamo fare i conti anche con qualche altro acciacco, ma siamo fiduciosi di poter schierare il nostro roster nella sua interezza».

Umana Reyer Venezia – La Molisana Magnolia Campobasso
Semifinali Play of – Gara 1
Lega Basket Femminile 2023/2024
Venezia, 04/05/2024
Foto A.Gilardi/Ag. Ciamillo-Castoria

DECLINAZIONE IMPRESA Per le magnolie, questa situazione è simile a quella vissuta nei quarti e da cui sono uscite al meglio. «Questa è una squadra incline alle grandi imprese e per farlo – riconosce Sabatelli – dovremo cercare di metterle in difficoltà con la nostra difesa. Loro hanno delle bocche da fuoco rilevantissime e, in gara uno, c’è stata la capacità di ben contenere Villa e Pan, ma con dodici rotazioni ed una panchina profondissima ci sono sempre giocatrici in grado di risolvere appieno la situazione. Da parte nostra, perciò, sarà determinante provare a sporcare il più possibile quelle che sono le loro percentuali ed il rendimento offensivo».

FERRI AMICI Poterlo fare, in questo caso, provando a sfruttare il fattore campo potrebbe rappresentare un’interessante prospettiva. «In gara uno, al di là delle cifre, abbiamo subito tanto a rimbalzo e, nonostante un terzo quarto in cui siamo anche rientrate, abbiamo finito poi col pagare la stanchezza dell’intensa gara del mercoledì contro Sesto San Giovanni. Ora c’è la voglia di provare a giocarci il tutto per tutto in questa circostanza, perché questo gruppo l’ha fatto vedere in tante circostanze. Sono certo che le ragazze sono pronte a dar vita ad un confronto di rilievo e, al di là di quello che sarà il risultato finale, un dato è certo: questo è e resterà un campionato strepitoso», la conferma.

NUOVO SOLD-OUT Il tutto, peraltro, con alla base un legame particolarmente saldo col pubblico rossoblù. «Già mercoledì scorso contro Sesto San Giovanni è stato fatto segnare il record stagionale e sono certo che ancora una volta la passione che li anima farà sì che, anche in questa gara, ci sarà un colpo d’occhio unico. Gli addetti ai lavori certificano che abbiamo il pubblico più bello d’Italia e, insieme a loro, vogliamo prenderci quest’ulteriore soddisfazione», la sintesi dello stesso coach.

ULTERIORI PARTICOLARI Con palla a due prevista per le ore 20.30 ed esclusiva diretta streaming su Lbftv, la piattaforma pay della Lega Basket Femminile, la sfida tra La Molisana Magnolia Campobasso e la Reyer Venezia sarà diretta da una terna tutta al maschile formata dall’anconetano Alessio Dionisi, dal perugino Mauro Moretti e dal pesarese Nicolò Bertuccioli.

Ultime Notizie