16 C
Campobasso
martedì, Maggio 28, 2024

Basket, Serie B, la Molisana Magnolia, successo contro Agropoli e terzo posto finale. La sintesi di coach Diotallevi: «Buona prova seppur con qualche pausa. Felice di quanto fatto e dei segnali ricevuti»

SportBasket, Serie B, la Molisana Magnolia, successo contro Agropoli e terzo posto finale. La sintesi di coach Diotallevi: «Buona prova seppur con qualche pausa. Felice di quanto fatto e...

LA MOLISANA MAGNOLIA CAMPOBASSO 73

NEW BASKET AGROPOLI PAESTUM 55

(24-8, 42-27; 55-42)

CAMPOBASSO: Trozzola 11, Del Sole 13, Bocchetti Ben. 16, Vitali Al. 3, Moscarella Contreras 30; Rizzo Al., Mascia, Costato, Lallo, Sammartino G. Ne: Del Colle e Patriarca M. All.: Diotallevi.

AGROPOLI PAESTUM: Lombardi Il. 3, Milani 3, Chiovato F. 11, Chiapperino, Catarozzo; Mini 4, Chiovato Ben. 14, Cotellessa 10, Cavallo, Ferrara M. P., Merati, Nardoni 10. All.: Di Pace.

ARBITRI: Cusano e Venga (Avellino).

NOTE: fallo tecnico al 32’57” (55-46) per Bocchetti Ben. (Campobasso). Fallo antisportivo al 28’28” (51-39) per Chiovato Fed. (Agropoli Paestum). Progressione punteggio: 9-2 (5’), 35-21 (15’), 47-34 (15’), 61-49 (35’). Massimo vantaggio: Campobasso 18 (73-55); Agropoli Paestum mai.

Il trentello di Moscarella Contreras. Altri tre elementi in doppia cifra. Un totale di 73 punti dal primo quintetto. La Molisana Magnolia Campobasso si conquista l’accesso allo spareggio contro l’I have a team Ragusa (formazione junior della Virtus Eirene di A1) per centrare l’accesso al concentramento numero due per l’A2 con semifinale contro la prima del Triveneto ed eventuale finale contro una tra la prima del Piemonte e la seconda della Lombardia. I #fiorellinidacciaio ci riescono grazie al +18 dato ad un Agropoli Paestum che non riesce a mettere mai la testa avanti e si trova sempre all’inseguimento delle rossoblù.

PARTENZA SPRINT La tripla di Del Sole ed il canestro di Trozzola rappresentano la prima spallata delle campobassane che, con Benedetta Bocchetti e Moscarella Contreras aumentano il margine portandolo in doppia cifra nel novero di un primo quarto in cui le rossoblù mettono a segno ben ventiquattro punti, concedendone appena otto alle proprie avversarie.

Bocchetti in entrata (foto Stefano Saliola)

CAMMINO COSTANTE I #fiorellinidacciaio ampliano il margine e lo portano a sei possessi pieni sul 35-17, avendo doppiato le proprie avversarie che provano a rifugiarsi nelle alchimie tattiche (zona e zone press) che però non scalfiscono le certezze delle rossoblù avanti di cinque possessi (42-27) all’altezza dell’intervallo lungo.

PERIODO DI CONSERVA Le campane provano a dar vita ad un ulteriore sforzo in un terzo periodo in cui le magnolie rispondono colpo su colpo ai tentativi delle proprie avversarie con un +13 da dover gestire all’altezza del trentesimo minuto (55-42).

SPRINT EFFICACE Le ospiti provano a gettare il cuore oltre l’ostacolo, scendendo sotto la doppia cifra di vantaggio, ma qui nuovamente le magnolie danno vita ad un nuovo strattone. Le triple di Trozzola, Moscarella, Del Sole e Vitali, unitamente alla stoppata da applausi di Moscarella, cancellano qualsiasi possibile ulteriore discorso, aprendo un nuovo capitolo di storia ai giovani prospetti junior rossoblù.

A REFERTO CHIUSO Da parte sua, coach Gabriele Diotallevi può ritenersi soddisfatto al termine del match: «Non abbiamo giocato male – argomenta – con Moscarella e Bocchetti protagoniste in attacco, anche se continuiamo a mettere insieme momenti di rilievo ad altri di pausa. Però sono contento di quanto fatto ed ho avuto segnali davvero rilevanti dallo starting five. Ora ci proiettiamo su questa ulteriore fase, vedremo in che modalità con la certezza, però, di avere gare all’insegna di cicli settimanali di preparazione».

PROSSIMO TAPPA ISOLANA Terze della serie B con Campania, Puglia, Basilicata e Calabria, ora le giovani magnolie si proietteranno, nel prossimo weekend, sulla trasferta al PalaMinardi di Ragusa contro l’I have a team in quello che sarà l’andata dello spareggio etichettato col numero uno (il ritorno sarà all’Arena il sabato successivo).

Ultime Notizie