21.5 C
Campobasso
domenica, Maggio 26, 2024

L’ultimo saluto a Valeria Farinari

AperturaL’ultimo saluto a Valeria Farinari

Una ragazza solare, così come il suo sorriso indimenticabile ci racconta, questa era Valeria, la giovane di Campobasso scomparsa prematuramente a seguito di un male che se l’è portata via in pochi mesi lasciando un vuoto incolmabile nelle persone che l’avevano conosciuta e amata. 

Tantissimi i messaggi di tristezza e di dolore sui social, per giorni si è parlato solo di lei; questa mattina la benedizione delle ceneri in ricordo della ragazza, tra familiari e amici increduli per una morte tanto inspiegabile. Una leggenda popolare narra che, quando scompare un giovane, il mondo smetta di girare sul suo asse e il sole si oscuri, perché una delle sue luci più luminose si è spenta. E Valeria era luce:quarantasette anni, una donna che amava la vita e donava tutta sé stessa per assistere gli altri.

Valeria portava dentro di sé un peso enorme: la morte prematura dei genitori e di una sorellina in tenera età, ma nonostante questo – o forse proprio per questo -dispensava sorrisi ed era impegnata nel sociale.

Per la didascalia di una foto postata sui social aveva scelto una frase, che molto raccontava di lei: “Nelle enormi pupille di chi conosce il buio, brillano silenti oceani di stelle”. Tanti i sogni spezzati: ciao Valeria speriamo tu possa realizzarli nel cielo.

Ultime Notizie