18.2 C
Campobasso
giovedì, Maggio 30, 2024

Volley, Serie B, EnergyTime Spike Devils, a Casoria per blindare il primato. Ai rossoblù bastano tre punti per la certezza della leadership

SportVolley, Serie B, EnergyTime Spike Devils, a Casoria per blindare il primato. Ai rossoblù bastano tre punti per la certezza della leadership

Il ritorno in campo dopo il proprio turno di sosta in una giornata – la ventiquattresima – in cui, tra le mura amiche, la Virtus Roma ha mantenuto al vertice della classifica proprio i ‘diavoletti’ andando a superare il Genzano 3-1, occasione così, per i rossoblù, in caso di doppio successo di chiudere la stagione da soli al vertice o, comunque, con soli tre punti (e non più sei, come dopo l’exploit in casa del sestetto dei Colli Albani) di essere certi del primato.

«Al di là di tutto, oltre al primato, per noi sarà importante – spiega alla vigilia il trainer dei rossoblù Mariano Maniscalco – cercare di lavorare in funzione classifica avulsa ed è per questo che vogliamo continuare a vincere per garantirci un quadro della situazione a tutti gli effetti simile a quello che è stato lo scenario del girone di qualificazione per la Final Four di Coppa Italia (ossia gara interna infrasettimanale contro Grottaglie con ultima poi a Reggio Calabria che inizierà le danze nel weekend precedente sul campo dei pugliesi, ndr)».

Nel frattempo, però, gli EnergyTime Spike Devils Campobasso si proiettano sulla venticinquesima giornata, la penultima di regular season, giornata che – al pari della prossima – si svolgerà con tutte le gare in contemporanea (nello specifico, in questa circostanza, al sabato pomeriggio alle ore 16.30). Per i rossoblù di fronte, nella circostanza, ci sarà la trasferta di Casoria contro un’antagonista che – appena martedì scorso – ha ceduto per 3-0 a Sorrento con parziali a 18, 19 e 20.

«Il tempo di recupero c’è stato – aggiunge Maniscalco – per una squadra, tra l’altro, che, come altre in questo girone, ha un doppio percorso interno ed esterno ed è molto dipendente dai risultati che fa nelle gare sul proprio campo. A Sorrento, peraltro, hanno schierato anche un altro palleggiatore e non il titolare. A salvezza ampiamente ottenuta, perciò, occorrerà vedere con quali stimoli si proietteranno sul campionato». Dalla loro, i campobassani – dopo un percorso senza soste da gennaio in poi – l’avere una settimana di sosta «ci ha consentito di abbassare un po’ di ritmi per proiettarci al meglio sul rush finale». Unica problematica fisica quella legata al ginocchio per il laterale Pacelli, situazione che dovrà essere gestito al meglio in questa fase. «Partita dopo partita – chiosa Maniscalco – cercheremo di arrivare al meglio a quella che sarà la fase decisiva della stagione. Saranno tutte gare rilevanti. L’importante sarà mentalizzarci su quanto dobbiamo fare e come farlo».

La sfida a Casoria dei rossoblù sarà affidata alla direzione arbitrale dei salernitani Fabio Morena e Pasquale De Simone.

Ultime Notizie