18.2 C
Campobasso
giovedì, Maggio 30, 2024

Bladimir, il centrocampista argentino dell’Atletico Trivento. Una storia di emigrazione raccontata da Tullio Farina

TriventoBladimir, il centrocampista argentino dell’Atletico Trivento. Una storia di emigrazione raccontata da Tullio Farina

 

Bladimir, il centrocampista argentino dell’Atletico Trivento. Una storia di emigrazione raccontata da Tullio Farina. “Quest’anno nell’Atletico Trivento, squadra di calcio di promozione – scrive Tullio Farina – è stato tesserato Bladimir Farina un giovane di 23 anni proveniente dall’Argentina, che gioca nel ruolo di centrocampista. II giovane si trova a Trivento perché in questo paese ha chiesto la cittadinanza italiana, essendo discendente di Francesco Farina, originario di Trivento emigrato in Argentina agli inizi del 1900. Non sono stato io a trovare lui, ma è stato lui a trovare me tramite F.B comunicandomi che il suo bisnonno Francesco era fratello di Farina Vincenzo (mio nonno) perché entrambi figli di Farina Giuseppe e Maria D’Onofrio. Fatti i dovuti riscontri, che corrispondevano al vero, mi sono trovato un nipote di cui non avevo conoscenza alcuna. II giovane, una volta venuto a Trivento, poiché giocatore di calcio nelle giovanile della squadra principale di San Miguel De Tucuman, ha subito mostrato il desiderio di giocare nell’Altetico Trivento, non solo perché appassionato di calcio, ma anche e soprattutto perché era desideroso di giocare nella squadra del paese del suo avo, per onorare la sua memoria e per sentirsi parte integrante di una comunità che il suo bisnonno aveva lasciato in cerca di lavoro, considerate le condizioni di povertà del tempo. Questo è l’antefatto, passo adesso a descrivere i fatti successivi. Alla prima partita disputata contro Altilia Samniun, Bladimir si rende subito protagonista realizzando l’unico goal che assegnava i tre punti all’Atletico ed anche nelle partite successive si metteva in mostra con numerosi assist che mettevano in condizione gli altri compagni di segnare. Infine, nell’ultima partita giocata a Trivento, domenica scorsa Bladimir ha segnato il gol del pareggio al 96esimo minuto, contro la Polisportiva Juvenes evitando così la sconfitta dell’Atletico. Sarà un mero caso – chiude Tullio Farina – ma è davvero curiosa la circostanza della realizzazione dei due goal. Non sarà solo felice Bladimir Farina, ma se esiste il cielo, il suo bisnonno sarà contento e soddisfatto di vedere un suo discendente nel luogo della sua partenza, ossia Trivento.

Ultime Notizie