16 C
Campobasso
martedì, Maggio 28, 2024

Calcio a 5, A2 elite, Cus Molise superato in casa dal Manfredonia.

SportCalcio a 5, A2 elite, Cus Molise superato in casa dal Manfredonia.

CUS MOLISE-VITULANO DRUGSTORE MANFREDONIA 2-7 (0-3 p.t.)

Cln Cus Molise: Mariano, Di Stefano, De Nisco, Nathan, Triglia, Petrillo, Perralta, Polisena, Rappa, Ferrara, Di Lisio, Pazienza. All. Sanginario

Manfredonia: Glielmi, Moura, Ronaldo, Taliercio, Murgo, Vallarelli, Rizzi, Galli, Manzella, Zullo, Giampaolo, Ferrara. All. Ceppi.

Arbitri: Francesco Cocco di Parma ed Elio Simone di Napoli. Crono: Fabio Capaldi di Isernia.

Marcatori: 1′ p.t. Murgo, 1’5” Moura, 8’28” Ronaldo pt; 2’25” Ronaldo, 9’27” Di Lisio, 10’59” Zullo, 13’16” Ronaldo, 14′ Taliercio, 16’55’ De Nisco st.

Note: ammonito Di Stefano

Il Cln Cus Molise alza bandiera bianca al cospetto della vice capolista Manfredonia che passa al Palaunimol facendo valere la sua maggiore esperienza.

La cronaca Si presentano subito bene i pugliesi: Moura, tiro velenoso che Mariano devia di piede. E’  il preludio al gol che arriva con uno scambio Ronaldo-Murgo, e il sette che realizza. Subito dopo è Moura a gonfiare la rete per lo 0-2. I sipontini si rendono pericolosi dalle parti di Mariano con Ronaldo che riceve palla si gira e tira, Mariano risponde a mano aperta. Il Cus Molise, colpito nell’orgoglio, prova a reagire ma non riesce a creareproblemi a Glielmi. Gli ospiti calano il tris con Ronaldo che non lascia scampo a Mariano. Il Cus Molise non ci sta ad ammainare bandiera bianca troppo presto. E’ Petrillo a suonare la carica, palla al lato. Tocca poi a Triglia andare in percussione centrale, conclusione fuori bersaglio. Nel finale di frazione Mariano disinnesca una sventola di Ronaldo da posizione defilata.

La ripresa si apre con il poker dei sipontini: assist di Taliercio e Ronaldo di testa gonfia la rete. Il numero 3 dei pugliesi è protagonista poco più tardi quando sfrutta un assist di Murgo e prova a scavalcare Mariano con un tocco sotto, il cuoio si stampa sulla parte alta della traversa. I padroni di casa scampato il pericolo si vedono con Nathan che serve De Nisco, l’impatto con il pallone non è dei migliori e l’azione sfuma. I rossoblù accorciano le distanze con Di Lisio che riceve palla da Rappa e batte Glielmi. La reazione ospite è affidata a Ronaldo, Mariano si salva con l’aiuto del palo. Zullo con un tiro preciso e Ronaldo fanno 6-1 per il Manfredonia. Anche Taliercio scrive il suo nome nel tabellino dei marcatori andando a recuperare palla in pressione prima di metterla in rete. Nel finale il bel pallonetto di De Nisco vale il definitivo 2-7.

Ultime Notizie