21.1 C
Campobasso
sabato, Maggio 25, 2024

Cerimonia ufficiale per i 10 anni del Centro di alta riabilitazione “Paola Pavone” a Salcito

TriventoCerimonia ufficiale per i 10 anni del Centro di alta riabilitazione “Paola Pavone” a Salcito

Cerimonia ufficiale per i 10 anni del Centro di alta riabilitazione “Paola Pavone” a Salcito. Con una funzione religiosa, presieduta dal vescovo di Trivento, Claudio Palumbo, sono stati celebrati i 10 anni di attività del Centro di alta riabilitazione “Paola Pavone”. Nella chiesetta all’interno della struttura di Salcito sono intervenute le autorità politiche, l’Europarlamentare Aldo Patriciello, il sindaco di Salcito Giovanni Galli e il sindaco di Trivento Pasquale Corallo, e poi tutti i protagonisti di questa importante realtà per il territorio e per il Molise, i dirigenti e l’intero personale. Il Centro “Paola Pavone” fa parte del Network di Ricerca Clinica Neuromed, ospedali di eccellenza ultra specialistici e in rete dove si svolgono attività di cura, ricerca e didattica. Immerso in uno scenario boschivo di montagna, a 678 metri sul livello del mare, il Centro di Alta Riabilitazione “Paola Pavone” è una struttura moderna e altamente tecnologica rivolta ad accompagnare il complesso percorso riabilitativo necessario in diverse condizioni patologiche – si riporta nella scheda dei servizi – In particolare il Centro è orientato alla riabilitazione intensiva ed estensiva negli ambiti cardiologico, respiratorio e neuromotorio. Una radiologia interna dotata di ecografia generale ed ecocardiografia, un punto prelievi per l’esecuzione di analisi e una serie di servizi di neuro-fisiopatologia e fisiopatologia respiratoria garantiscono un approccio complessivo e integrato, centrato sulle esigenze del singolo paziente. L’ubicazione geografica del centro è funzionale al percorso riabilitativo dei nostri pazienti e ne facilita le attività proposte dagli esperti e volte a migliorare il loro stato di salute e la qualità di vita. Si propone un percorso di presa in carico totale della persona e non solo della sua patologia.

Ultime Notizie